TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ricercatori hanno scoperto che la rana è l’uccello più famoso al mondo su Instagram Uccelli

Se qualcuno chiedesse dell’uccello “più sexy” del mondo, è improbabile che la rana – il cui obiettivo estetico principale è quello di sembrare un ramo di un albero frastagliato – sarebbe in cima alla mente.

Ma la scienza sembra dire il contrario, poiché il cittadino australiano spettinato e il sud-est asiatico hanno ottenuto il primo posto in uno studio dell’ospedale universitario di Jena in Germania, che mira a scoprire quali specie di uccelli dominano l’app per la condivisione di foto.

Consenti i contenuti di Instagram?

Questo articolo include il contenuto inviato in precedenza Instagram. Chiediamo il tuo permesso prima di scaricare qualsiasi cosa, in quanto potrebbero utilizzare cookie e altre tecnologie. Per visualizzare questo contenuto, Fai clic su “Consenti e continua”.

studiandoPubblicato la scorsa settimana dai ricercatori tedeschi Dr. Katia Thomis e Dr. Gregor Hein-Lichtingering, hanno deciso di analizzare quasi 30.000 foto di uccelli da nove popolari account Instagram di fotografia di uccelli, utilizzando un algoritmo per registrare immagini che hanno attirato relativamente “Mi piace” sulla foto piattaforma di condivisione.

Come suggerisce il sommario dello studio, l’obiettivo era semplice: scoprire “Cosa rende fantastico l’occhio di un uccello?”

Ma anche i ricercatori ammettono che la rana è stata una “vincitrice sorprendente” per la categoria “Uccelli più esteticamente attraenti su Instagram”.

Consenti i contenuti di Instagram?

Questo articolo include il contenuto inviato in precedenza Instagram. Chiediamo il tuo permesso prima di scaricare qualsiasi cosa, in quanto potrebbero utilizzare cookie e altre tecnologie. Per visualizzare questo contenuto, Fai clic su “Consenti e continua”.

I lettori di Guardian potrebbero non essere sorpresi dal risultato, dato che votano per la Yellow Frog Secondo posto nell’indagine sugli uccelli dell’anno 2019.

Le bocche di rana sono spesso confuse con i gufi, sebbene condividano poco della loro maestosa grazia. Gli uccelli sono paffuti, arruffati, con penetranti occhi gialli e un ampio becco adunco, che dà loro il nome.

Secondo Bushland Heritage Australia il nome scientifico per la rana marrone, Podragus Strejuids, È una combinazione del nome della specie Strejuids Senso di un gufo come, e GottaDeriva dalla parola greca che significa gotta.

perché? Perché si dice che i loro piedi piccoli e integri li facciano “camminare come un gotta”. Gli utenti di Instagram sono difficilmente attratti dall’estetica tradizionale e affascinante.

Migliaia di Kurila conquistano la periferia dell'Australia - video
Migliaia di Kurila conquistano la periferia dell’Australia – video

Tuttavia, l’utilizzo di un algoritmo sviluppato da Thömmes fornisce a ciascuna immagine un Immagine estetica attraente Il risultato, questo uccello preistorico è venuto alla ribalta.

Lo studio afferma: “Il sorprendente vincitore in questa classifica è l’uccello rana, che sembra essere una questione di giustizia poetica, poiché questo uccello notturno con caratteristiche facciali molto distinte era una volta classificato come” l’uccello più infelice del mondo “, riferendosi a un articolo su Nature Australia nel 2004.

“La rana porta questo fattore sorprendente perché è diversa da qualsiasi altro uccello, con i suoi tratti del viso quasi antropomorfi”, ha detto Thomis al New York Times.

“Devo ammettere che mi sono molto affezionato a questo strano uccello notturno anch’io.”

In uno dei rapporti più gravi, i ricercatori hanno considerato che “la classifica della famiglia di uccelli dimostra che il punteggio IAA non è necessariamente correlato alla bellezza dell’uccello raffigurato”.

“L’interesse presunto, la privacy e il contesto situazionale giocano tutti la loro parte nell’aspetto estetico delle immagini degli uccelli per l’osservatore umano”.

Consenti i contenuti di Instagram?

Questo articolo include il contenuto inviato in precedenza Instagram. Chiediamo il tuo permesso prima di scaricare qualsiasi cosa, in quanto potrebbero utilizzare cookie e altre tecnologie. Per visualizzare questo contenuto, Fai clic su “Consenti e continua”.

Dopo la rana è venuto un certo numero di piccioni colorati con piume decorative. Anche lo smeraldo turaco era alto, con la sua corona di piume verde brillante simile a un mohawk, seguita dall’upupa, un uccello africano con sorprendenti strisce bianche e nere, un lungo becco e un’acconciatura impressionante simile.

Sotto il fondo c’erano l’uccello della sabbia e il cacciatore di ostriche, che il ricercatore ha suggerito potrebbe essere dovuto alle specie spesso fotografate “che mangiano i tronchi e le conchiglie di mare”. Cicogne e avvoltoi sono stati anche tra i più trascurati su Instagram.

Il punteggio IAA funziona prendendo il numero assoluto di “Mi piace” da un post e quindi tenendo conto delle dimensioni e del tempo in cui il post è stato pubblicato. Quindi produce un numero “previsto” di Mi piace che il post “dovrebbe” ricevere e punteggi in base alla percentuale di Mi piace che ha ricevuto più o meno di quella.

La rana marrone media è arrivata a 19 meno, avanti di un discreto margine, mentre all’estremo opposto, la rana di sabbia ha ottenuto un meno 23.

La ricercatrice Heine Leichenring ha dichiarato al New York Times che la sua idea era quella di utilizzare i punteggi IAA di Thömmes per classificare le immagini degli uccelli.

Ha detto: “Ho pensato che questo metodo, di grado IAA, sarebbe stato un ottimo strumento per indagare sulle foto degli uccelli per motivi estetici e per informare le persone sugli uccelli più attraenti”.

O forse ti sei solo chiesto perché a nessuno piacciono le mie foto di uccelli.

READ  Ministro delle finanze: l'Irlanda combatterà l'aliquota dell'imposta sulle società globale nell'economia globale