TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I profitti di Tesco sono scesi a 825 milioni di sterline quest’anno nonostante la diffusione della pandemia

Tesco ha detto che i profitti prima delle tasse sono scesi di quasi il 20% a 825 milioni di sterline nell’ultimo anno, nonostante le vendite “eccezionali” durante la pandemia.

Al-Groqal ha rivelato che i suoi profitti sono diminuiti di un quinto dopo Corona virus I costi hanno compensato le maggiori vendite.

Il gigante dei supermercati ha dichiarato mercoledì mattina che i profitti ante imposte sono scesi a 825 milioni di sterline nei 12 mesi fino a febbraio, rispetto agli 1,03 miliardi di sterline dell’anno precedente.

Ha affermato che i profitti sono diminuiti di 892 milioni di sterline nei costi relativi a Covid e la decisione dell’azienda di cedere 585 milioni di sterline per ridurre i prezzi aziendali al governo.

Ha beneficiato di un aumento della domanda di generi alimentari durante la pandemia, con più pasti consumati a casa a causa delle restrizioni nel settore dell’ospitalità e dei cambiamenti nelle abitudini di lavoro.

Le vendite del gruppo escluso il carburante sono aumentate del 7% a £ 53,4 miliardi per l’anno, supportate da maggiori vendite online.

Le vendite online sono aumentate del 77% a 6,3 miliardi di sterline nel Regno Unito, poiché la società ha raddoppiato la sua capacità di consegna per soddisfare la crescente domanda dei clienti da casa.

Ken Murphy, CEO di Tesco, ha dichiarato: “Tesco ha dimostrato un’incredibile forza e agilità durante tutta la pandemia.

“Mettendo i nostri clienti e colleghi al primo posto, stiamo costruendo un business più forte.

“Sebbene l’epidemia non sia ancora finita, siamo ben posizionati per sfruttare lo slancio delle nostre azioni.

“Abbiamo rafforzato il nostro marchio, aumentato la soddisfazione dei clienti e una migliore percezione del valore”.