TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I parlamentari affermano che i passaporti Covid saranno discriminatori e dovrebbero essere eliminati Politica sanitaria

Passaporti Covid, che gli appassionati di sport utilizzeranno per la prima volta in Inghilterra Euro 2020 La partita di domenica “discriminerà in modo sproporzionato” sulla base di razza, religione, età e background socioeconomico, ha concluso un panel interpartitico.

I parlamentari della Commissione per gli affari costituzionali e la pubblica amministrazione (PACAC) hanno affermato che la decisione di consentire la certificazione, concedendo alle persone l’accesso a eventi e luoghi se risultano positivi al coronavirus o vengono vaccinati, potrebbe essere vista come un disprezzo per il Parlamento.

Queste cattive conclusioni vengono dagli appassionati di calcio in Inghilterra Prepararsi a utilizzare l’app del SSN Per dimostrare che hanno ricevuto due dosi del vaccino contro il Covid-19 e sono quindi a basso rischio di trasmettere la malattia prima di poter entrare nello stadio di Wembley.

William Wragg, il presidente del Partito conservatore, ha dichiarato al comitato: “Non siamo del tutto convinti del caso da presentare.

“Come indicano le statistiche sulla diffusione del vaccino, qualsiasi sistema di certificazione Covid sarebbe discriminatorio sulla base di razza, religione ed età. Francamente, il governo deve scartare qualsiasi idea di introdurre passaporti Covid”.

Un rapporto pubblicato sabato dalla commissione ha concluso che qualsiasi sistema di certificazione sarebbe discriminatorio e dovrebbe essere fermato.

“La prova per la somministrazione di un vaccino è una chiara indicazione che un tale regime rischia di discriminare in modo sproporzionato le persone sulla base di razza, religione e background socioeconomico, nonché sulla base dell’età a causa del sequenziamento del lancio del vaccino”, il pannello trovato.

Alla fine di aprile, il ministro dei Trasporti, Grant Shapps, ha annunciato che il SSN Servirà come passaporto covid Per dare ai vacanzieri la libertà di viaggiare all’estero in paesi designati “lista verde”.

READ  Le principali economie mondiali concordano sull'aliquota minima globale dell'imposta sulle società

Il comitato ha criticato la decisione del governo di emettere un annuncio che ha anticipato le indagini della Commissione anticorruzione e del governo stesso “senza informare o consultare il Parlamento”. I parlamentari hanno concluso che la decisione di procedere con il rilascio dei passaporti potrebbe essere vista come un disprezzo per il Parlamento.

“La politica avrebbe dovuto essere stabilita prima che fosse presa qualsiasi decisione per consentire il controllo e la Camera dei rappresentanti avrebbe dovuto avere l’opportunità di votare sulle proposte”, afferma il rapporto.

A livello internazionale, i ministri della salute delle nazioni del G7 hanno concordato la scorsa settimana sulla necessità di lavorare insieme per sviluppare “il riconoscimento reciproco dei certificati di test e vaccinazione tra i paesi”.

A livello nazionale, il mese scorso era previsto un rapporto per esaminare il potenziale utilizzo del certificato, ma è stato ritardato ed è ora previsto come parte dell’annuncio di lunedì in Quarta fase di revoca delle restrizioni.

In una guida per i parlamentari, il ministro dell’ufficio di gabinetto Michael Gove ha riconosciuto che il governo era preoccupato per la discriminazione a causa del basso tasso di assorbimento del vaccino in alcune comunità.

“Sappiamo che per una serie di motivi, che questo comitato conosce, la diffusione del vaccino tra alcune comunità – in particolare ma non esclusivamente alcune comunità BAME – è stata inferiore, c’era un rischio di discriminazione diretta o indiretta? Ecco perché volevamo per assicurarsi che qualsiasi forma di certificazione dello stato di Covid consenta anche il test”, ha affermato Goff.

Un portavoce del governo britannico ha dichiarato: “Stiamo esaminando una serie di prove sulla testimonianza del caso Covid, tra cui l’uguaglianza e le preoccupazioni etiche. La revisione è in corso e non sono state prese decisioni definitive”.

Gli spettatori delle partite del girone di Euro 2020 dell’Inghilterra contro la Croazia, la Scozia e la Repubblica Ceca dovranno utilizzare i loro passaporti del vaccino contro il Covid. Sarà la prima volta che un evento sportivo nel Regno Unito richiederà un certificato Covid.

I fan possono utilizzare l’app del SSN per dimostrare di aver ricevuto due dosi del vaccino almeno 14 giorni fa, oppure possono mostrare un test di flusso laterale negativo effettuato nelle ultime 48 ore tramite una lettera di conferma, un’e-mail o una copia cartacea.

Ci saranno 22.500 tifosi per le partite del girone inglese a Wembley – il 25% della loro capacità – e se il sistema del passaporto vaccinale funzionerà senza intoppi, potrebbe aprire la strada a un pubblico più grande alle semifinali e alla finale di Euro 2020, che si stanno anche svolgendo . Nel campo.

Mentre i tifosi inglesi a Wembley possono utilizzare l’app NHS, i tifosi scozzesi devono fare un test collaterale o richiedere una “lettera di vaccinazione contro il Covid” e i tifosi del Galles devono richiedere un “certificato di vaccinazione contro il Covid”, che secondo la UEFA può richiedere fino a 10 giorni di lavoro per raggiungere.