TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I giocattoli saranno più costosi questo Natale, avverte il capo della società di giochi londinese | Notizie dal Regno Unito

I prezzi dei giocattoli aumenteranno questo Natale poiché il costo di ritardi e carenze colpirà le tasche degli acquirenti, secondo il capo di un’azienda britannica di giocattoli.

Mentre le aziende cercano di recuperare alcune delle spese per la spedizione di articoli nel Regno Unito, che è salito alle stelle nella pandemia di COVID-19, i genitori potrebbero dover acquistare più regali, ha avvertito Joel Berkowitz, fondatore della London Toy Company.

“I giocattoli questo Natale sarebbero più costosi se fossero disponibili in magazzino”, ha detto Berkowitz.

“Siamo molto colpiti dalla carenza. Abbiamo clienti che vogliono effettuare ordini ora e non possiamo consegnarli.

“Sta uccidendo i nostri affari. È un disastro completo.”

Il problema inizia nei porti dei paesi industrializzati come la Cina, dove c’è carenza di container vuoti, dopo l’impatto della chiusura globale del commercio durante il culmine della pandemia.

Le aziende devono aspettare almeno tre settimane per mettere le mani su un container, quindi accumulare denaro per le tariffe di spedizione fino a otto volte la tariffa normale.

La congestione nei porti del Regno Unito e la carenza di autisti di autocarri pesanti per il trasporto di merci stanno esacerbando i ritardi.

Poiché l’imposta sull’importazione delle merci viene calcolata in parte in base ai costi di spedizione, le aziende pagano di più.

In precedenza, Berkowitz aveva affermato che portare circa 30 container all’anno sarebbe costato circa £ 30.000. Il prezzo dovrebbe salire quest’anno a 150.000 sterline.

“Poi, anche quando arrivano qui, ci viene richiesto un ritardo di tre settimane per far arrivare un camion dal porto al nostro magazzino.

“È una reazione a catena che colpisce ogni parte del processo di spedizione. Può solo peggiorare”, ha aggiunto.

READ  Esperti cinesi ed europei hanno affermato che la salute è prima di tutto un diritto umano

Invita il governo a consentire ai lavoratori portuali e ai conducenti di autocarri pesanti provenienti dall’Europa di lavorare liberamente nel Regno Unito e ad avere “conversazioni serie sul processo di spedizione e sulle società che lo gestiscono, denominate cartelli”.

Berkowitz incolpa il ritardo nell’aumento dei prezzi sui nuovi prodotti che hanno sviluppato quest’anno, come un kit elettrico Underground, destinato a vendere per £ 35-40, che ora costerà probabilmente circa £ 50.

Nadim Adnan Labiraeus, fondatore e proprietario di WOW Toys nel Regno Unito, che consegna giocattoli in tutto il mondo, ha affermato che la situazione è “completamente senza precedenti” nei suoi 25 anni di attività.

“Il problema più grande di tutti sono le rotte marittime, che sono gestite da una manciata di compagnie come Cosco e Maersk, che hanno aumentato drasticamente le loro tariffe perché hanno la completa sovranità.

“Il risultato sarà un enorme problema inflazionistico in tutto il mondo. Quindi non riesco a capire perché i governi, incluso il Regno Unito, non stiano facendo pressione su di loro”.