TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I casi di Covid in Inghilterra sono 26 volte più alti di un anno fa | Corona virus

Secondo l’Office for National Statistics, le infezioni da coronavirus in Inghilterra sono ora 26 volte superiori ai livelli verificatisi in questo periodo l’anno scorso. Gli scienziati hanno descritto i numeri come “realistici”.

Hanno messo in guardia contro la riapertura delle scuole in Inghilterra Questa settimana avrebbe probabilmente portato a un ulteriore picco di casi di Covid, con altri a seguire quando gli studenti torneranno alle università e ai college. Una nuova ondata di contagi potrebbe, a sua volta, portare a nuove restrizioni sociali con l’avvicinarsi dell’inverno.

Di conseguenza, sta aumentando la pressione sul Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione affinché accetti la pubblicazione Punzoni di supporto Per le persone vulnerabili e l’estensione delle vaccinazioni alla maggior parte di esse dai 12 ai 15 anni. L’ultima mossa porterebbe il Regno Unito in linea con gli Stati Uniti e la maggior parte dei grandi paesi europei e sostenuto dalla maggior parte dei ministri.

Nella settimana fino al 20 agosto, l’Office for National Statistics ha stimato che 756.900 persone in Inghilterra hanno contratto il Covid-19, il che equivale a 1 persona su 70, ha affermato Simon Clark, professore associato di microbiologia cellulare presso l’Università di Reading.

In questo periodo dell’anno scorso, l’Ufficio per le statistiche nazionali ha stimato che 28.200 persone sono state infettate in Inghilterra. È l’equivalente di una persona su 1900 infettata dal virus Covid-19. Ciò significa che l’infezione della comunità è 26 volte più comune rispetto a un anno fa, quando la popolazione non era immune e il Paese ha riaperto dopo tre mesi”.

Il fatto che i decessi e i ricoveri per Covid-19 siano una frazione dei loro livelli di agosto 2020 mostra il potere protettivo dei vaccini: oltre il 60% della popolazione del Regno Unito ha ricevuto due dosi.

READ  L'elicottero Ingenuity Mars della NASA ha completato il suo quinto volo, raggiungendo un'altitudine record di 33 piedi

“L’ultima volta che le infezioni sono state al livello attuale in Inghilterra è stato alla fine di gennaio”, ha affermato Kevin McConway, professore emerito di statistica applicata alla Open University. “C’erano circa 2.300 ricoveri giornalieri in ospedale e 1.100 decessi al giorno in quel momento. Al contrario, i dati giornalieri più recenti per l’Inghilterra sono circa 770 ricoveri ospedalieri e circa 80 decessi”.

statistiche sui casi di covid

in ogni caso, il alto livello In tutto il paese preoccupa ancora gli scienziati. “Il numero crescente di infezioni nella comunità continua a tradursi in un numero crescente di pazienti estremamente malati e un onere inutilmente pesante per il servizio sanitario nazionale”, ha affermato Clark. Ha aggiunto che il freddo clima autunnale, che porta a un aumento della mescolanza sociale al chiuso, probabilmente porterà a ulteriori aumenti nelle prossime settimane.

“È probabile che anche la fine delle vacanze estive e il ritorno delle persone al lavoro e all’istruzione, senza una guida chiara sulle misure fisiche per evitare la trasmissione come indossare maschere o distanziamento sociale, aumentino i tassi di infezione”.

Questo punto è stato sostenuto sabato da Mike Tyldesley, un membro del gruppo scientifico Epidemic Influenza Modeling (Spi-M) che consiglia il governo. Parlando con Radio Times, ha affermato che settembre sarebbe stato un mese chiave per la sorveglianza del Covid-19 e ha sostenuto che la vaccinazione dei gruppi di età più giovane potrebbe offrire protezione al di fuori della classe.

“Le scuole non sono più pericolose di qualsiasi altro ambiente in cui le persone si mescolano in stretta vicinanza l’una all’altra. Ma questo è ciò che accade nelle scuole: quando le scuole tornano, i genitori tendono a tornare al lavoro e le persone si mescolano in altri ambienti. Se abbiamo alti livelli di vaccinazione in tutte le categorie di età più giovane, dovrebbero fornire protezione diretta e indiretta”.

READ  COVID-19: Perché c'è un aumento dei virus invernali in questo momento? | Notizie dal Regno Unito

Anche la cura sarebbe stata cruciale più avanti nel mese in cui Università indietroLa professoressa Linda Bauld, una scienziata comportamentale dell’Università di Edimburgo, ha aggiunto. Le università devono fare tre cose: fornire accesso a regolari esami di qualità; assistenza nella fornitura di vaccinazioni agli studenti che non le hanno ricevute; e mantenere una qualche forma di mitigazione per combattere la diffusione del virus. centinaia di studenti Lezioni online, Ma tutte le lezioni ei seminari sono faccia a faccia. Indossare coperture per il viso e garantire che vengano prese misure simili può aiutare a rendere la vita universitaria più gestibile quest’anno”.