TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Govt-19: Più di 11 milioni di persone nel Regno Unito hanno entrambi i colpi – come vengono rivelati i dati sulla vaccinazione contro il virus corona per le aree locali | Notizie dal Regno Unito

Più di 11 milioni di persone nel Regno Unito ora hanno entrambe le dosi del vaccino contro il virus corona, mostrano nuovi dati.

Ieri circa 416.784 persone hanno avuto un secondo lavoro o 11.192.601 persone hanno ricevuto entrambe le iniezioni.

117.909 persone prima dose a COVID-19 Il numero totale di vaccini mercoledì è 33.257.651 nel Regno Unito.

Ciò avviene quando il Regno Unito ne ha segnalati altri 18 Corona virusMorti correlate e 2.729 nuovi casi in un periodo di 24 ore.

I dati di giovedì confrontano 22 morti mercoledì e 2.396 nuove infezioni e 30 morti e 2.672 casi giovedì scorso.

Ciò porta il numero totale di infezioni dall’epidemia a 4.398.431 e il numero totale di decessi a 127.345.

L’NHS UK ha rivelato quali regioni hanno i più alti tassi di vaccinazione, con le Midlands che superano il primo e il secondo livello con 5,4 milioni e 1,6 milioni, rispettivamente.

Southwest ha fornito il numero più basso di colpi: 3,05 m per dosare e 1,04 secondi.

La ripartizione regionale del Regno Unito è la seguente:

  • Est dell’Inghilterra: 3.325.522 prima dose e 1.141.035 seconda dose, totale 4.466.557
  • North East e Yorkshire: prime 4.415.499 e 1.528.807 seconde dimensioni (5.944.306)
  • Nord Ovest: 3.542.443 prime e 1.277.062 seconde dimensioni (4.819.505)
  • Midlands: prima 5.400.742 e 1.684.312 seconda dose
  • Sud-est: prime 4.548.743 e 1.482.062 seconde dimensioni (6.030.805)
  • Londra: 3.450.109 prima e 1.153.147 seconda dose
  • Sud-ovest: 3.050.429 prima e 1.048.216 seconda dimensione (4.098.645)

Rushmore nell’Hampshire e nel Warwickshire, Worcester e Stratford-upon-Avon nell’Oxfordshire meridionale sono stati tutti vaccinati al 100% oltre i 50 anni, secondo nuovi dati.

Le isole del Cile e Hertzmeier nell’Hertfordshire hanno vaccinato persone di età inferiore ai 49 anni, catturandone rispettivamente il 70,4% e il 46,3%.

READ  L'Italia proibirà ai viaggiatori di entrare in Bangladesh

I tassi di vaccinazione più bassi per le persone di età superiore ai 50 anni sono tutti a Londra, con 19 posti nell’area metropolitana.

Londra ha vaccinato persone di età inferiore ai 49 anni in tutto il paese, con Canterbury, nel Kent, il successivo più basso (23,8%), seguito da Nottingham (23,9%).