TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Govt-19: Il più grande centro di vaccinazione contro il virus corona del Regno Unito nella zona ovest di Londra ha violato la politica di fornire colpi solo a chi ha più di 18 anni oggi | Notizie dal Regno Unito

Le file più grandi si sono formate da quando i lavori per il virus corona sono stati assegnati solo un giorno a persone di età superiore ai 18 anni presso il più grande centro di vaccinazione del Regno Unito allo stadio di Twickenham a ovest di Londra.

Già dato a migliaia di persone COVID La dose di vaccinazione casalinga per il rugby inglese dall’inizio del giorno festivo lunedì, e la locale NHS Foundation in seguito ha dichiarato di poterla offrire a tutti gli adulti.

Ha twittato poco prima delle 15.20: “Migliaia di persone sono state vaccinate oggi a Twickenhamstadt. Ci sono ancora posti e vaccini rimasti: ora aperti alle persone dai 18 anni in su, che possono venire qui prima delle 19.30!”

Ashna Hurriak dei Cieli era allo stadio sotto il sole e ha detto che le linee erano chiamate “linee Disney” e che centinaia di giovani erano tornati a soffrire.

Tutti gli adulti erano così richiesti quando è arrivata la chiamata, che i cancelli per i nuovi visitatori sono stati chiusi alle 18.45, dicendo che le persone che non avevano prenotato o che non avevano già fatto la fila non potevano ritrovarsi.

Le linee guida del governo lo dicono solo alle persone Più di 30 anni Attualmente Jab se lo merita, ma i medici nell’arena lo hanno dato a tutti gli adulti nel tentativo di assicurarsi che nulla vada sprecato.

Fino a 15.000 Pfizer I dosaggi dei vaccini sono stati resi disponibili nell’ambito dell’evento “Let’s Dock Cowit” di Twickenham, che va dalle 10:00 alle 20:00.

READ  L'Italia capace di dare prova di un duro lavoro per l'Irlanda

Lo spettacolo inizialmente offriva il primo livello solo ai membri idonei nelle aree metropolitane londinesi di Brent, Ealing, Hammersmith, Harrow, Hillington, Hounslow, Kensington, Chelsea e Westminster.

Ma a mezzogiorno, gli organizzatori hanno detto che chiunque abbia più di 18 anni potrebbe venire a un jab.

All’inizio di questo mese diverse aree metropolitane locali hanno avviato prove di rivolta dopo che sono stati scoperti casi di variazione indiana.

Hounslow, in particolare, è stato identificato come un luogo per nuove variazioni, che si ritiene siano più pervasive 21 giugno Riapertura ritardata Nel Regno Unito.

Immagine:
I vaccini vengono somministrati allo stadio di Twickenham a ovest di Londra
L'offerta di vaccini è oggi estesa solo a tutti gli adulti.  Immagine: NHS North West London CCG
Immagine:
L’offerta di vaccini è oggi estesa solo a tutti gli adulti. Immagine: NHS North West London CCG

Un portavoce del Twickenham Stadium ha detto di essere “orgoglioso” che la sede abbia sostenuto uno dei “più grandi eventi di vaccinazione a piedi” nel Regno Unito.

Il giocatore della Scotland International Rugby Union Rory Hutchinson è stato uno di quelli che si sono messi in fila per un colpo, poi ha detto che era “la cosa giusta da fare”.

“È stato un processo molto delicato, ho pensato che fossero molto professionali. È stato facile da trovare. Ho camminato dritto e ho finito la vaccinazione. Poi ho dovuto aspettare un po ‘per assicurarmi di stare bene”, il 25enne disse.

“Penso che abbiamo passato un periodo molto difficile di recente. Spero di averlo risolto ora. Farò del mio meglio per supportarlo”.

Flo Flake-Parsons, una studentessa di 24 anni, è tornata per una vaccinazione e le è stato detto che non c’erano code quando ha ricevuto il colpo nel pomeriggio.

READ  Rabbia per il crollo "catastrofico" dei negoziati sulla pesca

“Questo è un momento molto spazzatura per tutti, che è un buon passo verso il default”, ha detto.

Più di 100 vaccini lavorano sul campo
Immagine:
Più di 100 vaccini lavorano sul campo

La dott.ssa Genevieve Small, responsabile medico del Programma vaccino del nord-ovest di Londra, ha affermato che l’evento potrebbe essere stato “consapevole del fatto che le persone potevano ricevere il vaccino, ma non sono venute a distribuirlo, o erano arbitrarie”, o che in precedenza avevano domande. sul programma e ora sono pronti per essere vaccinati.

“Ovviamente c’è un’opzione [or a need] Per garantire che proteggiamo le aree che vedono la maggior incidenza di nuove variazioni “, ha detto.

“Ci è stata data l’opportunità [to do this]. Siamo stati vaccinati e ce l’abbiamo fatta. “

Più di 100 vaccinatori sono in servizio per distribuire colpi e migliaia si mettono in fila intorno al campo da rugby.

L’evento è stato organizzato dalla locale NHS Foundation in associazione con il Consiglio di Hounslow e con il supporto della Rugby Union of England (RFU).