TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Govt-19: “Il mondo pieno di speranza di Bill Gates” è tornato completamente alla normalità “entro la fine del 2022 e la distribuzione dei vaccini è in aumento | Notizie dal mondo

Bill Gates crede ancora che entro la fine del 2022 il mondo sarà “completamente normale”.

L’imprenditore e filantropo che ha parlato con Sophie Ridge domenica ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero essere più presto Corona virus Vaccini da condividere con altri paesi.

Ma il 65enne si è detto preoccupato che il mondo non imparasse le lezioni Govt Un’epidemia che si prepara a future epidemie globali.

Ha anche criticato i tagli al bilancio degli aiuti del Regno Unito È sceso dallo 0,7% allo 0,5% del reddito nazionale lordo.

Jane Checker di Skys ha chiesto se il mondo sarebbe “completamente normale” entro la fine del 2022. Signor Gates Ha detto: “Sì, lo voglio.”

Ha continuato: “Ci sono ancora alcune domande su quanto sia ampio Vaccino Johnson & Johnson Sarebbe molto vantaggioso se venisse adottato, ma alcuni paesi ricchi, tra cui Stati Uniti e Regno Unito, presenteranno livelli di vaccinazione ancora più elevati quest’estate, quindi sarà gratuito così possiamo vaccinarci più tardi nel 2021 e intorno. nel mondo nel 2022, non avremo debellato questa malattia entro il 2022 Alla fine questo può essere portato a un numero molto basso. “

Il signor Gates, che ha guadagnato miliardi con la società tecnologica Microsoft, ha affermato che esiste una disparità nei tassi di vaccinazione in tutto il mondo.

Ha detto: “Non abbiamo il governo mondiale seduto lì che ignora i soldi per la ricerca e sviluppo degli Stati Uniti o i soldi per la ricerca e sviluppo nel Regno Unito e li viola.

“Perché vaccinare gli anziani nei paesi in via di sviluppo era effettivamente peggio dei paesi in via di sviluppo, il che è positivo.

READ  "Champions League Inter-Draft Borden punta sullo scudetto"

“Ora vacciniamo i trentenni nel Regno Unito e negli Stati Uniti, non tutti i sessantenni in Brasile e Sud Africa. [vaccinated]Non è giusto, ma entro tre o quattro mesi la quota di vaccini sarà disponibile per tutti i paesi colpiti dall’epidemia più grave. “

Parlando delle sue preoccupazioni per il futuro, Gates ha detto di essere preoccupato che il mondo “dimentichi” COVID e non lo userebbe per garantire una migliore preparazione per future epidemie.

Tuttavia, il miliardario ritiene che “questa generazione ricorderà” la perdita di “trilioni” finanziariamente e come integrare una risposta globale a una crisi simile.

Durante la settimana, il ministro degli Esteri Dominic Robb ha confermato che il governo ridurrebbe gli aiuti dall’estero dallo 0,7% allo 0,5% in una mossa criticata dagli enti di beneficenza.

Gates ha dichiarato: “Il Regno Unito deve essere in grado di ritirare rapidamente fino allo 0,7% dei suoi aiuti. La domanda è sbalorditiva.

Immagine:
Dominic Robb ha promesso di tagliare la spesa per gli aiuti esteri durante la settimana

“È stato un forte sostenitore della ricerca di vaccini e dell’assicurazione dell’eradicazione della poliomielite, e non possiamo fare così tanto con i tagli, quindi spero che venga recuperato poiché è di vitale importanza”.

Nella sua dichiarazione, il signor Rob ha affermato che il Regno Unito tornerà al nostro impegno a spendere lo 0,7% del PIL in aiuti ufficiali allo sviluppo quando la situazione finanziaria lo consentirà.