La scorsa settimana, la Communication Standards Alliance – precedentemente nota come Zigbee Alliance – ha annunciato che il suo protocollo Matter avrebbe fatto proprio questo. Finalmente, entro la fine dell’anno, per riunire la tua attrezzatura domestica intelligente. Con l’I / O di Google in pieno svolgimento, la società ha fornito alcune informazioni aggiuntive su come la sua partnership con CSA potrebbe migliorare le prese intelligenti, le telecamere di sicurezza e altro ancora.

Matter è progettato per consentire ai dispositivi domestici intelligenti di comunicare tra loro, indipendentemente dal produttore, fornendo maggiore interoperabilità e sicurezza. Dato il numero di prodotti Nest disponibili sul mercato in questi giorni – per non parlare dell’app Google Home per controllare dozzine di dispositivi – non sorprende che l’azienda sia in gran parte dietro al movimento. Google prevede di supportare Matter In tutto il loro sistema di dispositivi, a partire dai prodotti esistenti che potresti già possedere.

Una volta che Matter verrà lanciato entro la fine dell’anno, gadget come Nest Hub e Nest Audio riceveranno il supporto per lo standard attraverso un aggiornamento software, consentendo il controllo dell’Assistente Google per qualsiasi dispositivo compatibile. Il L’ultimo termostato Nest È diventato anche un dispositivo Matter, che può consentire il controllo della temperatura tramite Siri e Alexa. Anche lo stesso Android supporterà lo standard, consentendo di configurare e controllare i dispositivi certificati utilizzando il telefono in pochi brevi passaggi.

Come con qualsiasi piattaforma aperta, troppi fattori potrebbero impedire ai tuoi strumenti di funzionare insieme correttamente. Anche con la pubblicità di Google che copre un gran numero di dispositivi, alcuni sono stati esclusi da questo elenco, incluso qualsiasi termostato Nest diverso dalla sua ultima versione. Con così tante aziende che mirano a lavorare insieme, è facile vedere quanto velocemente le cose possono andare in pezzi, poiché più strumenti vengono messi da parte e lasciati del tutto fuori dalla Materia.

READ  Lotus Exige 390 Sport Final Edition 2021 recensione UK

Tuttavia, i primi passi di Google verso il protocollo sembrano promettenti. Oltre a supportare Matter che è arrivato quest’anno, è stato anche lanciato La guida per la casa intelligente Per esplorare quali dispositivi sono compatibili con l’assistente, molti dei quali sono marchi che hanno aderito anche all’iniziativa CSA. Puoi controllare l’intera discussione I / O su Matter nel video sopra.