TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli inglesi ignorano i consigli del governo e si riversano verso destinazioni “ambrate”.

TI consigli del governo e i viaggi di imbarco verso le destinazioni Red e Amber sono stati derisi dalle case dei vacanzieri britannici, mentre riprendono i viaggi internazionali.

Dei 21 voli Tui in partenza oggi da Gatwick, solo due sono diretti ai paesi della lista verde: voli mattutini per le isole portoghesi di Porto Santo e Funchal (Madeira). Il resto in 18 diverse destinazioni ambra, comprese le isole greche, le Isole Baleari e le destinazioni nordafricane tra cui Egitto, Tunisia e Marocco.

Nathan Priestley, 31 anni, di Wokingham, Berkshire, stamattina si stava dirigendo a Corfù con Toei. Quando gli è stato chiesto se fosse preoccupato per la quarantena che deve affrontare all’arrivo nel Regno Unito, ha detto a Sky News: “Per me, al momento lavoro da casa, quindi non è né qui né lì”.

Questo avviene dopo che il ministro della Sanità Matt Hancock ha detto domenica: “L’elenco dei paesi rossi e ambra è luoghi in cui non dovresti andare a meno che tu non abbia una ragione completamente convincente”.

Ma i tour operator continuano a vendere vacanze alle destinazioni Amber. Un portavoce di Tui ha dichiarato a Telegraph Travel: “Vogliamo offrire ai nostri clienti flessibilità e scelta quest’estate, quindi quando i confini saranno aperti e i consigli della FCDO consentiranno i viaggi, lavoreremo verso quelle destinazioni”.

Scorri verso il basso per ulteriori aggiornamenti mentre i giornalisti di Telegraph viaggiano verso le destinazioni europee nella lista verde #GreatUnlock.

READ  I profitti sono diminuiti del 91% presso la Bank of America Europe con sede a Dublino