TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Forti scioperi in Cina mentre Joe Biden e il primo ministro giapponese cercano un fronte unito nell’Asia-Pacifico | Notizie dagli Stati Uniti

Joe Biden ha cercato di presentare un fronte unito con il primo ministro giapponese, Yoshihide Suga, per contrastare una posizione sempre più assertiva. Cina Dove il presidente degli Stati Uniti ha tenuto il suo primo vertice faccia a faccia alla Casa Bianca da quando è entrato in carica.

Biden ha ospitato Suga per i colloqui venerdì che hanno dato al presidente democratico l’opportunità di continuare a lavorare sulla sua promessa di rivitalizzare le alleanze statunitensi che si erano inasprite sotto il suo predecessore repubblicano, Donald Trump.

La Cina era in cima all’agenda, confermando il ruolo centrale del Giappone negli sforzi di Washington per affrontare Pechino. I due leader hanno affrontato una serie di questioni geopolitiche, inclusa la questione di Taiwan, con Suga ha affermato di aver riaffermato “l’importanza della pace e della stabilità nello Stretto di Taiwan”, un colpo alla crescente pressione militare che Pechino sta esercitando sull’isola che la Cina sostiene di essere autonomo.

“Oggi, il primo ministro Suga e io abbiamo confermato il nostro forte sostegno all’alleanza USA-Giappone e alla nostra sicurezza comune”, ha detto Biden in una conferenza stampa congiunta alla Casa Bianca, Rose Garden, descrivendo le discussioni come “fruttuose”.

“Siamo impegnati a lavorare insieme per affrontare le sfide della Cina e su questioni come il Mar Cinese Orientale, il Mar Cinese Meridionale e la Corea del Nord, per garantire il futuro libero e aperto dell’Oceano Indiano e del Pacifico”.

Un’altra preoccupazione urgente nei colloqui è l’aumento delle mosse militari cinesi vicino a Taiwan Inasprimento della presa su Hong Kong E sopprimerlo Uiguri musulmani Nello Xinjiang.

In un’altra critica alla Cina, Biden ha affermato che Stati Uniti e Giappone investiranno congiuntamente in aree come il 5G, l’intelligenza artificiale, l’informatica quantistica, le catene di approvvigionamento genomiche e dei semiconduttori.

Suga ha detto che lui e Biden hanno concordato che dovrebbero essere tenute discussioni franche con la Cina nel contesto delle attività di Pechino nella regione indo-pacifica.

Il vertice – il primo incontro di persona di Biden con un leader straniero come presidente – è arrivato pochi giorni dopo che la Cina aveva inviato 25 aerei, tra caccia e bombardieri nucleari, vicino a Taiwan, che Pechino considera una provincia perduta.

Suga ha detto che i colloqui hanno riconosciuto “l’importanza della pace e della stabilità” nello Stretto di Taiwan, mentre ha continuato la recente politica del Giappone di cercare di bilanciare le preoccupazioni sulla sicurezza della Cina con i legami economici.

Un alto funzionario statunitense ha affermato in precedenza che il vertice avrebbe dovuto rilasciare una dichiarazione ufficiale su Taiwan. Dopo i colloqui, non era chiaro se ciò sarebbe accaduto. Qualsiasi dichiarazione congiunta di questo tipo sarebbe la prima su Taiwan – la questione più delicata del territorio cinese – da parte dei leader statunitensi e giapponesi dal 1969.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha affermato che la Cina ha espresso grave preoccupazione per la “collusione” tra Giappone e Stati Uniti e che i paesi dovrebbero prendere sul serio le preoccupazioni della Cina.

Parlando in seguito a un think tank a Washington, Suga ha detto che il Giappone avrebbe detto ciò che è necessario dire alla Cina e avrebbe parlato di diritti umani, ma ha anche sottolineato la necessità di stabilire una relazione stabile e costruttiva con Pechino.

Alla conferenza stampa della Casa Bianca, Suga ha detto di aver detto a Biden di essere impegnato ad andare avanti Olimpiadi estive In Giappone, Biden ha offerto il suo sostegno. Il Giappone sta lottando mentre il numero di infezioni da coronavirus aumenta in meno di 100 giorni fino al suo inizio previsto.

“Ho detto al presidente della mia determinazione a tenere le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo quest’estate come simbolo di unità globale”, ha detto Suga.

Mentre erano seduti per i colloqui, Biden, Suga e le loro delegazioni indossavano maschere, in linea con i protocolli per proteggersi dalla diffusione del Covid-19.

Biden sembrava intenzionato a portare avanti l’accordo Suga dopo quattro anni durante i quali Trump a volte rimproverava gli alleati in Asia e altrove per ciò che vedeva come spesa per la difesa o finanziamento insufficiente per la presenza delle forze statunitensi, e ha messo in dubbio il valore delle alleanze militari fondamentali.

Con l’incontro di Suga e un altro vertice programmato con la Corea del Sud a maggio, Biden spera di rivitalizzare gli sforzi congiunti con Australia, India e Giappone. In un gruppo noto come quadCosì come con la Corea del Sud per affrontare la Cina e la Corea del Nord, un avversario di lunga data degli Stati Uniti.

READ  Il cessate il fuoco tra Kirghizistan e Tagikistan continua dopo una giornata di pesanti combattimenti | Kirghizistan