TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Everton e Alisher Usmanov sono avvenuti quando emergono i cambiamenti del consiglio di amministrazione dopo l’uscita

Alisher Usmanov rimane un “grande sostenitore” sia di Farhad Moshiri che dell’Everton, ma il miliardario non dovrebbe unirsi al club in tempi brevi.

Il recente rimpasto del consiglio di amministrazione a Goodison, che vedrà Sasha Ryazantsev uscire dagli azzurri alla fine del mese, non è progettato per far posto a Usmanov né è indicativo di un cambiamento al vertice.

Invece, le responsabilità di Ryazantsev come capo finanziario e commerciale saranno divise tra il direttore finanziario Grant Inglis e Sarvar Ismailov, direttore sportivo e commerciale femminile dell’Everton, entrambi entrati nel consiglio a metà luglio.

Fonti vicine a Usmanov, uno degli uomini più ricchi del Regno Unito e socio in affari di lunga data di Moshiri, affermano che il suo coinvolgimento diretto è limitato al fatto che USM Holdings è uno dei maggiori sponsor del club.

Usmanov è stato confermato anche come azionista di minoranza di USM, la società da lui fondata nel 2012.

Ma fonti hanno anche confermato che il miliardario 67enne si considera un “grande sostenitore” sia di Moshiri che del club, e non sono stati esclusi ulteriori accordi di sponsorizzazione.

Usmanov è anche un membro del consiglio ben documentato e amico di Moshiri e ha consigliato il maggiore azionista del club mentre cercava di sostituire Carlo Ancelotti, che ha lasciato il club a giugno.

Si ritiene infatti che Usmanov abbia parlato con il proprietario del Chelsea Roman Abramovich di Rafa Benitez – che lo ha nominato allenatore del Chelsea nel 2012 – prima della nomina dello spagnolo all’Everton, riportando i commenti a Moshiri.

READ  I partner di Castor's Rangers potrebbero perdere un accordo italiano a favore di un marchio di moda di lusso

L’Everton è stato costretto a negare le accuse secondo cui Usmanov ha negoziato l’accordo che ha portato Ancelotti a Goodison alla fine del 2019, con il manager italiano che ha confermato che si sono incontrati, ma solo in un contesto sociale.

Resta inteso che Ancelotti ha mantenuto contatti semi-regolari con l’uomo che si dice valga circa 13,4 miliardi di sterline durante il suo mandato all’Everton.

Ricevi i feedback sulle ultime partite, le notizie sullo stadio, i discorsi sui trasferimenti e altro ancora.

Avremo tutti gli ultimi aggiornamenti dell’Everton più commenti e analisi direttamente nella tua casella di posta ogni giorno con la nostra newsletter gratuita.

Registrati qui – ci vogliono solo pochi secondi!

Sulla scia della vittoria per 3-1 dell’Everton sul Chelsea, a Goodison, nella prima partita di Duncan Ferguson come allenatore ad interim, Moshiri ha celebrato la vittoria condividendo una chiamata FaceTime con Usmanov.

ex Everton Il presidente Marco Silva ha anche trascorso del tempo con Moshiri e Usmanov sull’ex yacht – chiamato Dilbar – al largo della costa della Sardegna, lo stesso luogo in cui si ritiene che Benitez abbia avuto discussioni sull’assunzione della guida del Blues in estate.

Ma è stato confermato che Usmanov, al momento, non ha alcun desiderio di unirsi a Moshiri come azionista dell’Everton e crede di poter supportare il club attraverso accordi di sponsorizzazione.

Leggi di più: “Se scegli l’altra opzione” – Demarai Grey accetta il trasferimento dell’Everton

L’USMA ha sponsorizzato il campo di allenamento Finch Farm del club dal 2017, mentre l’anno scorso ha firmato un’opzione per i diritti di denominazione di £ 30 milioni nel nuovo stadio del club a Bramley-Moor Dock.

READ  Il boss del Manchester United Solskjaer suggerisce di aver preso la decisione di David de Gea

Il sindacato della capitale ha già concordato la durata e il valore dell’accordo al 52888 Stadium, qualora scegliessero di esercitare tale opzione, prevista.

MegaFon, una società sotto il suo ombrello, è diventata lo sponsor delle maniche dell’abbigliamento da allenamento della squadra e il partner di presentazione del giorno della partita nel 2019.

E nell’ottobre dello scorso anno sono diventati anche i nuovi Davanti allo sponsor della maglia dell’Everton Women dove Yota, parte del gruppo MegaFon, ha firmato per essere lo sponsor quantitativo della squadra.

Tuttavia, questo sembra essere – a questo punto – quanto Usmanov voglia essere coinvolto con i Blues e l’Everton, poiché ha detto che la promozione di Ismailov, suo nipote, nel consiglio del club non cambia le cose.

La dichiarazione che confermava il posto di Ismailov nella sala del consiglio includeva che si era unito a Ryazantsev come “rappresentante del proprietario” nella sala conferenze Godison.

La partenza di Ryazantsev a fine meseDopo più di cinque anni con il club, Ismailov lascerà come unico rappresentante di Mashiri.

Deve leggere le notizie dell’Everton

Si ritiene che Ismailov assumerà alcune delle responsabilità commerciali di Ryazantsev, mentre Engels – “molto capace” secondo una fonte – coprirà l’aspetto finanziario del ruolo, con Alan McTavish – direttore commerciale del club – che riferirà su entrambi.

Ryazantsev sta ora valutando la sua prossima mossa, ma si prevede che si sposterà in altre aree dell’impero commerciale di Moshiri.

E quindi esiste ancora la possibilità per il piano di Usmanov di continuare a fornire “supporto” a Meshiri ed Everton, sotto forma di sponsorizzazione del club e consigli al suo amico, e non andare oltre.

READ  Il campione di Euro 2020 Locatelli si sottopone alla medicina della Juventus

Moshiri, che possiede oltre il 92% delle azioni del club, è un individuo benestante a pieno titolo e continuerà a supportare il manager quando e dove possibile, nei limiti del Fair Play Finanziario e dei regolamenti di Profitto e Sostenibilità del Premier League.

Usmanov ha detto FT l’anno scorso per unirsi a Moshiri all’Everton “molto felicemente” Ma si è capito che non c’erano piani per questo.

Si ritiene che questo sia il caso.