TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Eurostar Anger: Johnson chiede la libertà su cauzione per il Regno Unito per evitare “cattive conseguenze” | Regno Unito | notizia

Eurostar è sull’orlo del collasso dopo che il servizio epidemico si è ritirato dalle turbolenze finanziarie. Si ritiene che Eurostar abbia già affrontato un calo della domanda del 95% poiché l’epidemia continua a richiedere restrizioni di viaggio. Il fatturato annuale della società è sceso da $ 1 miliardo ($ 1,1 miliardi) nel 2019 a circa $ 180 milioni ($ 208 milioni) nel 2020. Inoltre, Eurostar ha già preso in prestito $ 400 milioni ($ 460 milioni) e $ 170 milioni (197 milioni) dai suoi proprietari.

L’operatore ferroviario è sotto pressione per raccogliere $ 400 milioni di debiti.

Ciò ha portato a un disaccordo tra i politici francesi e il governo del Regno Unito sui fondi di salvataggio.

Il primo ministro Johnson è stato sotto pressione per aiutare la società, ma il Regno Unito ha venduto la sua partecipazione in Eurostar nel 2015 per $ 750 milioni (63.863 milioni).

Nel frattempo, SNCF, la compagnia ferroviaria francese dello stato, possiede il 55% della compagnia.

Ma Eurostar impiega circa 3.000 persone nel Regno Unito.

Il sindacato Rail, Maritime and Transport (RMT) lo scorso luglio ha chiesto al governo di aiutare con il servizio.

Il segretario generale aggiunto Mick Lynch ha dichiarato: “I tagli a breve termine possono avere conseguenze a lungo termine”.

Il sindacato ha detto che stava “cercando trattative per fermare questi posti di lavoro e servizi, il che renderebbe la Gran Bretagna non idonea ad avviare l’economia con turismo e commercio cross-channel”.

Manuel Cortes, segretario generale dell’Unione dei lavoratori dei trasporti (DSSA), ha aggiunto: “Eurostar fornisce un collegamento strategico verde tra la Gran Bretagna ei nostri vicini europei. È assolutamente importante che questi servizi vengano mantenuti”.

READ  Khair Stormer giura di ripulire la politica britannica dopo che le linee sottili dei Tory | Lavoro duro e faticoso

Come Merriman, presidente del Commons Transport Selection Committee, ha invitato il Regno Unito a trovare una soluzione per l’Eurostar.

Merriman ha continuato: “I servizi sono stati almeno rimossi di nuovo. È necessaria una soluzione congiunta Regno Unito-Francia su misura per aiutare con questa crisi”.

Per saperne di più: Eurostar avverte del “reale pericolo” di sopravvivenza come posizione di Francia e Regno Unito

“Non c’è paragone con questo. Se non c’è la volontà politica di impedirlo, porterà al fallimento di molte aziende”.

L’operatore del tunnel sotto la Manica ha avviato discussioni con un gruppo di banche, tra cui NatWest, che sostiene i contribuenti britannici, per raccogliere fondi di emergenza.

Il contratto dell’azienda è tornato a ristrutturare i suoi debiti e ai ministri di entrambe le sponde del canale non è stato offerto un accordo per salvarli per settimane.

C’è un modo per estendere la scadenza di giugno per il rimborso a Eurostar di altri 12 mesi, anche se questo significa che la società dovrà seguire rigide regole finanziarie.