TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Donald Trump esasperato: “Come farò a perdere contro un ritardato mentale?

Si dice che il commento arrabbiato sia stato fatto all’inizio dello scorso anno durante un incontro politico quando l’ex presidente degli Stati Uniti ha espresso rabbia per la sua mancanza di popolarità.

Un insider ha detto che il furioso Donald Trump ha definito il suo allora rivale Joe Biden un “ritardato mentale” mentre combatteva le prime perdite nei sondaggi.

Si dice che il commento arrabbiato sia stato fatto all’inizio dello scorso anno durante un incontro politico quando l’ex presidente degli Stati Uniti ha espresso la sua rabbia.

Trump è andato a perdere le elezioni negli Stati Uniti e il Partito Democratico Joe Biden Si è insediato al suo posto.

Le accuse sensazionali sono fatte in un libro di prossima uscita dal corrispondente della Casa Bianca del Wall Street Journal Michael Bender.

L’opera, “Honestly, We Won This Election”: The Inside Story of How Trump Lost, sarà pubblicata ad agosto.



Si diceva che credesse che il partito rivale stesse per cambiare Joe Biden con un altro candidato
(

immagine:

Immagini di tendenza)




Secondo Vanity Fair Un passaggio del libro afferma che lo scoppio di rabbia si è verificato all’inizio del 2020 quando Trump stava “lottando per venire a patti con la sua posizione nei primi sondaggi”.

Il libro afferma che Trump ha perso le staffe e ha interrotto un “incontro politico nello Studio Ovale per chiedere: ‘Come faccio a perdere nei sondaggi con un ritardato mentale?’ “

È stato anche riferito che Trump si è convinto che i Democratici stessero pianificando di passare Joe Biden a un altro candidato, come Hillary Clinton o Michelle Obama, durante l’estate.









Durante un incontro un mese dopo lo scoppio del Covid negli Stati Uniti, Trump avrebbe affermato che la leadership democratica “se ne renderà conto”. [Biden is] Vecchio, e lo daranno a qualcun altro. Lo daranno a Hillary o lo daranno a Michelle Obama”.

L’autore afferma che Trump si è attenuto all’idea così strettamente che l’ha usata come motivo per ritardare la “grande spesa contro Biden all’inizio del mese”.

La data di uscita del libro è stata fissata per il 10 agosto e sarà pubblicata da Twelve.

READ  Spike Lee dice di credere nelle teorie del complotto dell'11 settembre