TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dimostrazioni di ribellione distruttiva in diretta: attivisti XR si spogliano fuori Barclays

Video correlato: “1 miliardo di bambini a rischio”: GB attacca JPMorgan per investimenti in combustibili fossili nella dimostrazione distruttiva dell’insurrezione

Gli attivisti della lotta distruttiva dell’insurrezione sono stati ora liberati dai serbatoi dell’impianto, ai quali sono rimasti attaccati, subito ammanettati e portati via in un furgone della polizia.

Altri si spogliano nudi di fronte a una filiale della Barclays Bank dietro uno striscione che recita: “Siamo tutti vulnerabili, smettiamo di finanziare i combustibili fossili”.

Nel frattempo, dozzine di personale medico, inclusi medici, chirurghi e anestesisti, si sono riuniti venerdì davanti alla sede di JP Morgan a Londra per chiedere alla banca di investimento di rinunciare ai combustibili fossili.

Alcuni manifestanti giacciono a terra, mentre altri stanno dietro un grande striscione che dice “Smetti di finanziare i combustibili fossili”.

Per 36 anni il Dr. David McKelvey di GB ha dichiarato: “Chiediamo loro di affrontare la realtà di una fastidiosa catastrofe. Fermare tutti i nuovi investimenti in combustibili fossili ora.

La polizia si è riunita nel sito di Canary Wharf e ha potuto sentire un’infermiera che diceva alla sicurezza “Mi stai facendo male, mi stai davvero facendo male”.

JP Morgan ha rifiutato di commentare la protesta.

È il decimo giorno della Ribellione Impossibile, una serie di questioni ambientali e rivolte distruttive e le continue lotte di gruppi correlati.

Giovedì, gli agenti dell’insurrezione HS2, un ramo dell’insurrezione distruttiva, hanno misurato l’edificio di sette piani Tower Place West nella City di Londra, compresi gli uffici di Marsh, una compagnia di assicurazioni collegata al progetto ferroviario HS2.

1630694701

XR invita le persone a partecipare alla loro demo domani

Il gruppo, che da ormai cinque giorni protesta nella capitale, ha lanciato oggi diverse manifestazioni, tra cui una manifesta protesta davanti a una filiale della Barclays Bank.

La sfilata della natura inizia domani alle 16 a Trafalgar Square.

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 19:45

1630692901

NY inizia gli sforzi per affrontare condizioni meteorologiche estreme

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha annunciato oggi una serie di sforzi per affrontare condizioni meteorologiche estreme.

L’uragano Ida – dall’uragano alla depressione tropicale – ha viaggiato a nord dalla costa del Golfo. Decine di persone sono morte in alluvioni in Louisiana, New Jersey, New York, Pennsylvania e Connecticut.

Il signor de Blasio ha annunciato che utilizzerà le barriere di viaggio in modo più attivo per evacuare i residenti dalle strade prima di una tempesta ed evacuerà per aiutare le persone che vivono in aree vulnerabili come gli appartamenti nel seminterrato.

Ha stimato che ci fossero decine di migliaia di appartamenti nel seminterrato della città in violazione delle norme edilizie.

Il governatore di New York Kathy Hochul ha dichiarato: “Alcune persone lo chiamano un evento di 500 anni. Non lo bevo.

“È davvero possibile la prossima settimana … non voglio vedere le cascate del Niagara correre veloci giù per le scale in una delle metropolitane di New York City”.

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 19:15

1630691101

L’inquinamento è stato drasticamente ridotto a causa del blocco del governo

L’Organizzazione meteorologica mondiale, nel suo primo bollettino sulla qualità dell’aria e sul clima pubblicato oggi, ha avvertito che la riduzione dell’inquinamento è “localizzata” e ha dimostrato che molte parti del mondo superano le linee guida sulla qualità dell’aria.

Alcuni tipi di inquinanti vengono rilasciati costantemente a livelli regolari o elevati.

Il segretario generale dell’OMM Bettery Thalas ha dichiarato: “Il COVID-19 si è rivelato un test non pianificato per la qualità dell’aria e ciò ha portato a miglioramenti temporanei della localizzazione.

“Ma un’epidemia non è un’alternativa ad un’azione sostenibile e sistematica per affrontare i fattori chiave sia della popolazione che del cambiamento climatico e per proteggere la salute delle persone e del pianeta”.

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 18:45

1630689301

Vista dall’alto del Supral Wildfire in California

Le vedute aeree mostrano la straordinaria estensione di Supral Island in California.

Callfire condivide filmati su Instagram, mostrando gli incendi a Riverside e San Diego che raggiungono 1.427 acri e coprono l’80% a partire da mercoledì.

Vedi: Vedute aeree della scala degli incendi boschivi della California a bocca aperta

Le riprese aeree condivise da Call Fire su Instagram mostrano l’entità del problema che devono affrontare i vigili del fuoco nello stato in un momento in cui i fuochi dei cappellani stanno bruciando in montagna. Le squadre dei vigili del fuoco sono state recentemente in grado di riprendersi meglio da alcuni degli incendi, in particolare quando l’incendio di Caldor si avvicina al lago Tahoe, tuttavia, il caldo del fine settimana e le previsioni del tempo asciutto potrebbero favorire nuovamente un incendio. Come visto sopra, l’incendio del sottomarino è stato contenuto all’80% a partire da mercoledì (1 settembre).

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 18:15

1630687505

L’allevamento di uccelli marini in Scozia è quasi dimezzato

Un rapporto ha scoperto che i numeri di uccelli marini in Scozia si sono quasi dimezzati dagli anni ’80.

La pesca, il cambiamento climatico e le specie indigene non invasive sono le ragioni principali del declino, secondo uno studio dell’agenzia governativa NatureScott.

Traendo dati dall’Osservatorio degli uccelli marini del Regno Unito, che ha esaminato i numeri di riproduzione per 11 specie, i numeri sono diminuiti del 49% tra le ultime stime del 1986 e del 2019.

La squaw artica ha mostrato il più grande calo dell’81% e la carenza di legno di sandalo è stata percepita come un fattore.

Anche i numeri di turno generici sono diminuiti del 48 percento.

Tuttavia, i numeri di Gilmode sono aumentati del 17% dal 2016 e sono rimasti a un livello simile nei primi anni 2000.

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 17:45

1630685705

La Cina respinge le richieste degli Stati Uniti nei colloqui sul clima

La Cina ha detto agli Stati Uniti che sta sviluppando i suoi piani per il cambiamento climatico.

L’inviato speciale degli Stati Uniti John Kerry è in Cina, dove ha esortato i leader del paese a fare di più per affrontare il cambiamento climatico.

Ha tenuto incontri regolari con il principale negoziatore cinese sul clima Xi Jinhua, il vice primo ministro Han Zheng, il ministro degli Esteri Wang Yi e il diplomatico Yang Jiechi.

L’elenco delle proposte di Kerry include l’impegno pubblico per il limite di riscaldamento globale di 1,5°C specificato nell’accordo di Parigi del 2015, la scadenza per il picco delle emissioni di carbonio prima del 2030 e il finanziamento di progetti esteri di combustibili a carbone.

Ma entrambe le parti non sono riuscite a raggiungere un accordo, ha detto la fonte, citando l’anonimato. Posta del mattino della Cina meridionale.

“La Cina ha già i suoi piani e la sua road map per raggiungere i suoi obiettivi climatici”, ha detto la fonte, aggiungendo che la Cina non si arrenderà sotto la pressione degli Stati Uniti.

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 17:15

1630683955

18.000 tonnellate salvate dal terreno di vendita di eBay

Le vendite su eBay di quest’anno hanno consentito di risparmiare quasi 87 milioni di articoli — da 18.000 tonnellate — di terreno grazie all’aumento delle vendite secondarie.

Le vendite online aumenteranno del 29% nel 2021 rispetto al 2018.

Jonah Whitehead Rapporti

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 16:45

1630682070

Molto pericoloso: balene franche nordatlantiche

Secondo un nuovo studio, le balene franche del Nord Atlantico sono a rischio a causa del riscaldamento degli oceani.

I ricercatori affermano che le specie ad alta temperatura nel Golfo del Maine sono state spinte in acque non sicure dai suoi habitat tradizionali e protetti.

Il riscaldamento globale nel Golfo del Maine è aumentato di oltre il 99 percento degli oceani del mondo negli ultimi dieci anni, riducendo il numero di piccoli crostacei grassi che sono la principale fonte di cibo delle balene.

Le balene ora devono dirigersi a nord-est verso la baia di St. Lawrence in Canada per il cibo.

Leoni Chao-fang Rapporti

Lamiyat Sabin3 settembre 2021 16:14

1630679678

Attivisti ribelli distruttivi erano nudi di fronte a Barclays

Diversi attivisti ribelli distruttivi erano nudi di fronte a una filiale della Barclays Bank a Londra.

Quattro manifestanti, due uomini e due donne, si sono tolti i vestiti davanti a uno striscione che diceva: “Siamo tutti vulnerabili, smettiamo di finanziare i combustibili fossili”.

Sotto i loro vestiti, su tutto il corpo sono scritte “Esenti ora”, “Smetti di finanziare i combustibili fossili”, “Smetti di finanziare la morte” e “Moralmente in bancarotta”.

(YouTube / Distruzione Ribellione)

Eleanor Sly3 settembre 2021 15:34

1630678443

Newsletter meteorologica indipendente: iscriviti per ricevere aggiornamenti settimanali gratuiti sulle emergenze ambientali

La crisi climatica è il problema decisivo del nostro tempo. Fin dai primi importanti avvertimenti sull’impatto del riscaldamento globale sulle emissioni di carbonio negli anni ’70, l’ondata di fonti di tensione si è trasformata in un fiume.

Non è più un’attesa di crisi, si svela davanti ai nostri occhi. Nel decennio più caldo dall’inizio dei record, il 2020 è stato collegato all’anno più caldo mai registrato. Gli incendi infernali si sono diffusi in tutto il mondo, uccidendo o spostando quasi 3 miliardi di animali in Australia, e in California era necessaria una nuova parola – gigafire – per descrivere l’incendio senza precedenti.

Quest’anno sono stati annunciati livelli estremi di pericolo di inondazioni in Cambria, Galles e Yorkshire. Forti uragani hanno lasciato il subcontinente indiano sott’acqua. I meteorologi hanno affermato che gli uragani atlantici sono rimasti senza nome, con potenti sistemi che piovono negli Stati Uniti e nei Caraibi, con forti venti nelle aree costiere, registrando la stagione più attiva.

Eleanor Sly3 settembre 2021 15:14