TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

COVID-19: i manifestanti chiedono le dimissioni del presidente brasiliano poiché gli esperti temono fino a 800.000 morti per coronavirus | notizie dal mondo

Il bilancio delle vittime del coronavirus in Brasile ha ora superato i 500.000, mentre migliaia sono scesi in piazza per chiedere le dimissioni del presidente.

Jair Bolsonaro è stato accusato di non essere riuscito a ottenere i vaccini abbastanza rapidamente, dando la priorità ai trattamenti non provati per COVID-19 e chiedendosi se fosse necessario indossare la maschera.

Nelle ultime 24 ore sono stati confermati altri 2.301 decessi e gli esperti temono che l’epidemia, già la seconda più mortale al mondo, possa essere esacerbata dai fallimenti del governo.

immagine:
“Bolsonaro è fuori” si legge su uno degli striscioni, mentre altri lo accusano di genocidio. Pic: AP

I manifestanti nel centro di Rio de Janeiro hanno sventolato cartelli decorati con slogan come “500.000 morti, è colpa sua”.

Un altro diceva: “Vattene da Bolsonaro. Il governo della fame e della disoccupazione”.

Secondo i media locali, le proteste si sono svolte in almeno 44 città.

Gli ultimi dati indicano che solo l’11% dei brasiliani ha ricevuto una vaccinazione completa contro il virus Corona e che il 29% della popolazione ha ricevuto la prima dose del vaccino.

Pfizer ha affermato di aver offerto i suoi vaccini ai funzionari brasiliani tra agosto e novembre dello scorso anno, ma il governo avrebbe perso l’opportunità di acquistarli.

“Stiamo protestando contro il governo genocida di Bolsonaro che non ha acquistato vaccini e non ha fatto nulla per prendersi cura della sua gente nell’ultimo anno”, ha detto un manifestante.

Uno studente di 20 anni che si è unito alla protesta a Rio ha aggiunto: “Il Brasile sta vivendo una grave battuta d’arresto. Il paese è stato un paese di vaccinazione esemplare nel mondo. Abbiamo istituzioni ampiamente riconosciute, ma oggi siamo in una situazione triste. .”

Attualmente il Brasile registra più di 2.000 decessi al giorno e solo l'11% della popolazione è completamente vaccinato.  Pic: AP
immagine:
Attualmente il Brasile registra più di 2.000 decessi al giorno e solo l’11% della popolazione è completamente vaccinato. Pic: AP

Gli epidemiologi avvertono che con l’arrivo dell’inverno nell’emisfero australe e la diffusione di nuovi tipi di coronavirus, i decessi continueranno ad aumentare anche se le vaccinazioni si rafforzano.

READ  Ultime notizie sulla salute di Kim Jong Un: il leader 'magro' del Nagorno-Karabakh provoca il panico e perde drasticamente peso | mondo | notizia

“Penso che raggiungeremo 700.000 o 800.000 morti prima di vedere gli effetti della vaccinazione”, ha affermato Gonzalo Vesena, ex capo dell’organizzazione sanitaria brasiliana Anfisa.

“Stiamo assistendo all’arrivo di queste nuove varianti e la variante indiana ci manderà per un episodio”.

Più di mezzo milione di persone sono morte finora a causa del virus Corona in Brasile
immagine:
Più di mezzo milione di persone sono morte finora a causa del virus Corona in Brasile

Rafael Guimarães, ricercatore presso il Centro di biomedicina, teme che i decessi torneranno a una media di 3.000 morti al giorno a marzo e aprile.

“Rimaniamo in una situazione molto critica, con tassi di trasmissione molto elevati e un’occupazione dei letti ospedalieri che rimane critica in molti luoghi”, ha affermato.

Il Brasile registra quasi 100.000 nuove infezioni ogni giorno, superando l’India per il maggior numero al mondo.

Il presidente Jair Bolsonaro è stato ampiamente criticato per la sua gestione della pandemia
immagine:
Bolsonaro è stato ampiamente criticato per la sua gestione della pandemia

Il mese scorso, un sondaggio ha suggerito che la popolarità di Bolsonaro era scesa a nuovi minimi – con solo il 24% dei brasiliani che affermava che la sua amministrazione era “buona” o “grande”.

Lo stesso sondaggio indicava che il suo rivale di sinistra, l’ex presidente Luis Inacio Lula da Silva, avrebbe vinto il ballottaggio se le elezioni del 2022 si fossero tenute oggi.