TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa sta succedendo nell’economia globale: i consumatori in Cina mettono in guardia il mondo

Ciao. Oggi diamo uno sguardo a come i consumatori cinesi sono rimasti indietro rispetto alla ripresa, alla prossima settimana nell’economia globale e alla performance delle banche centrali.

Consumatori prudenti

La Cina è stata la prima ad entrare nello shock economico del Covid-19, rendendo le tendenze economiche post-pandemia degne di essere osservate per il mondo.

Ecco perché la continua cautela tra i consumatori in Cina serve da avvertimento per i meteorologi altrove che stanno attualmente facendo le loro previsioni mentre le loro economie avanzano verso una ripresa a forma di V.

Enda Curran Scritti identificati dagli economisti Due motivi di moderazione: la distribuzione disomogenea dei risparmi derivanti dalla pandemia e i persistenti timori del virus che hanno spinto abitudini più conservatrici e ridotto la spesa per i servizi. Entrambe le tendenze non sono uniche per il gigante asiatico.

rallentamento delle vendite al dettaglio

Il consumo interno della Cina si indebolisce dopo una fine più forte al 2020

Fonte: National Bureau of Statistics, conti Bloombergberg

Per l’economia cinese che dipende dagli investimenti e dalla produzione pesante, il consumatore sottosviluppato sta mettendo sotto pressione quella che deve essere una forte ripresa.

L’export continua a crescere, lunedì escono i dati Le esportazioni hanno continuato ad aumentare a maggio, trainate dalla forte domanda globale, con l’apertura di più economie in tutto il mondo.

Ma per le economie che non hanno questo potere di esportazione per guidare la crescita, la ripresa rallenterà o addirittura vacillerà se i consumatori seguiranno l’esempio della Cina.

Malcolm Scott

la prossima settimana

Decisioni sui prezzi della banca centrale questa settimana

Nota: i dati forniti mostrano le tabelle di decisione sui tassi di interesse di banche centrali distinte

I funzionari della Banca centrale europea discuteranno se vogliono prolungare il loro ritmo elevato Acquisto di titoli di emergenza di giovedì, un giudizio basato sulla loro fragilità che determina la ripresa dell’economia.

La decisione della Banca centrale europea di giovedì stimolerà nuove aspettative economiche, che probabilmente evidenzieranno la volatilità dei dati in arrivo. I funzionari guidati dal presidente Christine Lagarde si aspettavano il balzo dell’inflazione, insistendo sul fatto che sarebbe stato temporaneo man mano che i prezzi dell’energia si stabilizzavano e le carenze che hanno paralizzato le imprese sono state superate.

Altrove, la Banca centrale del Canada è destinata a continuare a gettare le basi per Inasprimento della politica monetaria, mentre la Russia potrebbe Alzando i tassi di interesse.

Negli Stati Uniti, tutti gli occhi saranno puntati sull’ultima lettura dell’IPC di giovedì, dato l’intenso dibattito su di essa inflazione economica.

READ  FTSE, petrolio in rialzo mentre svaniscono i timori delta