TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa fare se la tua auto non è compatibile con E10 e se puoi ancora ottenere la benzina E5 dopo aver cambiato carburante

E10 diventerà la benzina senza piombo predefinita Tutto esaurito nei cantieri britannici a partire da mercoledì 1 settembre.

Il carburante contiene fino al 10% di etanolo rinnovabile, che sono stati aggiunti per ridurre le emissioni di anidride carbonica e contribuire ad affrontare il cambiamento climatico.

Ciò è paragonabile al 5% dell’etanolo rinnovabile nella benzina E5, che è attualmente lo standard del Regno Unito.

Tuttavia, ci sono alcuni veicoli che non sono compatibili con il carburante E10.

Queste auto tendono ad essere prodotte nei primi anni 2000, così come le auto classiche e alcuni scooter a bassa potenza.

Si stima che tra 600.000 e 700.000 veicoli più vecchi non saranno in grado di utilizzare l’E10.

Il governo ha creato un servizio online colui il quale Ti permette di verificare se la tua auto può prendere carburante E10.

E se la mia auto non è compatibile?

Se la tua auto non è compatibile con la benzina E10, puoi continuare a utilizzare l’E5, che sarà ancora disponibile in molte stazioni di servizio: sarà un po’ più costoso per i conducenti di auto più vecchie fare il pieno.

Si stima che un’auto di famiglia alimentata con E5 – come Ultimate di BP e V Power di Shell – possa costare circa £ 6 in più per riempire un serbatoio rispetto alla sua controparte compatibile con E10.

Cosa succede se metto l’E10 per errore?

Se usi accidentalmente il carburante E10 in un’auto incompatibile, non dovrebbe essere un grosso problema: assicurati solo di inserire il carburante E5 corretto la prossima volta.

Tuttavia, il governo avverte: “L’uso prolungato di benzina E10 in un veicolo non conforme può causare danni e non è raccomandato”.

READ  Rapporto: l'economia britannica potrebbe assomigliare all'economia italiana entro la fine della politica economica del 2020

Alcuni esperti hanno suggerito di riempire le auto d’epoca con E10 e poi lasciarlo nel serbatoio per lungo tempo può danneggiare guarnizioni, plastica e metallo.

Ma altri dicono che i rischi sono esagerati e citano l’esempio del Brasile, dove i vecchi veicoli funzionano con il 25% di bioetanolo dagli anni ’70.

Posso mescolare benzina E10 ed E5?

Secondo il dipartimento dei trasporti Puoi farlo se la tua auto è conforme a E10.

Le sue linee guida dicono: “Se la tua auto è compatibile con la benzina E10, non c’è motivo per cui non dovresti mischiare due tipi di benzina (E5 97+ e E10 95+).

“È perfettamente sicuro mescolarlo nello stesso serbatoio o riempirlo con E5 se E10 non è disponibile.”

Come verificare la compatibilità E10

Puoi utilizzare il servizio governativo online Per verificare se la tua auto può prendere carburante E10.

Dovrai prima determinare il produttore del tuo veicolo.

Ti verrà quindi fornito un elenco di veicoli realizzati da quella società che non sono compatibili con la benzina E10.

Se non sei ancora sicuro dopo aver verificato se il tuo veicolo è compatibile, puoi:

  • Controlla il manuale del proprietario del veicolo, il libretto di istruzioni è specifico per il tuo veicolo
  • Guarda dentro lo sportello del serbatoio
  • Chiedi al produttore della tua auto, moto o scooter – o un rivenditore locale

Perché cambiare?

Il principale vantaggio della benzina E10 è che riduce i livelli complessivi di emissioni dei veicoli a base di CO2.

Il governo afferma: “Mescolando combustibili con fino al 10% di etanolo rinnovabile, abbiamo bisogno di meno combustibili fossili, il che ci aiuta a proteggere l’ambiente e a raggiungere gli obiettivi di cambiamento climatico.

READ  Pakistan e Italia vedono "nuove dimensioni" per rilanciare il commercio e i legami economici

Portarlo nei cantieri britannici potrebbe ridurre le emissioni di anidride carbonica dei trasporti di 750.000 tonnellate all’anno, l’equivalente di togliere 350.000 auto dalla strada, o tutte le auto nel North Yorkshire.

“La produzione di etanolo produce anche preziosi sottoprodotti, inclusi mangimi per animali e anidride carbonica immagazzinata”.