TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Con i rifugiati afgani che arrivano nel Regno Unito, cosa puoi fare per aiutare? | rifugiati

Si prevede che quest’anno circa 10.000 afgani saranno trasferiti nel Regno Unito per il reinsediamento in base a due piani dopo essere fuggiti dal controllo dei talebani, ma il numero reale potrebbe essere più alto.

La metà di loro ha lavorato nell’esercito britannico o in altre istituzioni britanniche e si qualifica per Politica di espulsione e assistenza afghana (Arabo). Altri avranno il nuovo Programma di reinsediamento dei cittadini afghani, che dà la priorità ad altre persone vulnerabili.

I ministri si sono impegnati ad accogliere fino a 20.000 persone attraverso un programma di reinsediamento a lungo termine, e senza dubbio ce ne saranno molte altre che si faranno strada indipendentemente via terra e via mare attraverso Calais.

C’è ancora molta incertezza su dove e come accogliere i nuovi arrivati, ma ecco cosa puoi fare per aiutare.

da dove Gli afghani fuggono dal loro paese?

Molti stanno aspettando fuori dall’aeroporto di Kabul o si stanno dirigendo verso i confini dell’Afghanistan con paesi come Pakistan e Iran. Degli oltre 11.000 sfollati sui voli RAF, la maggior parte si trova in hotel vicino agli aeroporti del Regno Unito. Tutti sono tenuti ad entrare in quarantena Covid di 10 giorni all’arrivo. Possono rimanere più a lungo mentre viene trovato un alloggio permanente.

Quali sono i loro bisogni immediati?

Molti sono arrivati ​​con scarpe leggere e solo i vestiti sulle spalle, secondo Claire Mosley, che gestisce Care4Calais. la carità ha punti di raccolta In tutto il Regno Unito per le donazioni, ordinate in base al numero e all’età delle persone negli hotel vicini. Vuole soprattutto scarpe e cappotti di alta qualità per adulti e bambini, passeggini, marsupi e smartphone sbloccati. Aiutaci ordinando le donazioni in sacchetti che mostrano le dimensioni o l’età degli articoli.

READ  Gli Stati Uniti effettuano attacchi aerei contro le milizie sostenute dall'Iran in risposta agli attacchi dei droni | Notizie dagli Stati Uniti

Che ne dici di donare soldi?

Care4Calais I soldi necessari per comprare biancheria intima e calzini nuovi, il costo dell’affitto dei magazzini e il trasporto su autocarro. Puoi anche donare al Refugee Council, che ha un appello Per aiutare gli afghani a reinsediarsi nel Regno Unito. La Croce Rossa britannica è Appello per le donazioni Supporta già centinaia di persone appena arrivate dall’Afghanistan a Leicester, Chelmsford, Hampshire, Cheshire, Birmingham, Breeze Norton nell’Oxfordshire e Wrexham in Galles.

Posso donare il mio tempo?

Care4Calais ha un disperato bisogno di volontari per aiutare a smistare donazioni e camionisti per il trasporto di merci. Trova organizzazioni nella tua zona che già lavorano con rifugiati e richiedenti asilo e offri i tuoi servizi a lungo termine. Puoi offrire aiuto per fare amicizia, insegnare l’inglese, gestire la mobilità o qualsiasi altra cosa di cui pensi possano aver bisogno i nuovi arrivati.

posso mostrare? la mia stanza degli ospiti O la seconda casa?

Rifugiati a casa e stanze per rifugiati, che mette in contatto coloro che hanno stanze libere con rifugiati e richiedenti asilo, e hanno ricevuto domande Da quasi 2000 potenziali host questo mese. Non è ancora chiaro dove si stabiliranno gli afgani, ma l’ente benefico ora accetta solo le domande degli host nelle città che ritiene saranno le più popolari: Londra, Manchester, Bristol, Birmingham e Glasgow.

Dov’è il testamento? Finire con i rifugiati?

Non è ancora chiaro. Saranno liberi di vivere dove vogliono e potranno eventualmente scegliere le grandi città dove sono già presenti comunità afghane. Tuttavia, si prevede, almeno inizialmente, che la maggior parte di loro venga reinsediata presso le autorità locali che si offriranno volontariamente per ricevere un certo numero di persone. Questo è quello che è successo con un programma simile per il reinsediamento di 20.000 siriani tra il 2015 e il 2020.

READ  I parlamentari escono dai test PCR "saccheggiando" per i vacanzieri

Potrebbe esserci anche uno schema di sponsorizzazione della comunità, che consente alle comunità locali come i fedeli della chiesa di accogliere la famiglia. Gli sponsor della comunità forniscono alloggi ai rifugiati e li aiutano a integrarsi nella vita nel Regno Unito. Aiutano a organizzare l’accesso ai servizi medici e sociali, all’insegnamento della lingua inglese e al sostegno per l’occupazione e l’autosufficienza.