TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Codice di condotta italiano: tutto quello che puoi e non puoi fare

L’Italia è attualmente uno dei tanti Paesi nella “lista ambra” del governo.

Ciò significa che l’Ufficio degli Affari Esteri, del Commonwealth e dello Sviluppo (FCDO) sconsiglia tutti gli altri viaggi essenziali in tutta Italia, compresa la Città del Vaticano.

Ma se devi viaggiare per motivi di lavoro, è importante conoscere le norme e i regolamenti in vigore.

L’elenco dei viaggi nel Regno Unito dovrebbe essere aggiornato domani (3 giugno), con eventuali modifiche ai requisiti isolati che entreranno in vigore alle 4 del mattino del 10 giugno, una settimana dopo.

Attualmente, se torni nel Regno Unito da un paese “lista ambra” come l’Italia, dovrai isolarti per 10 giorni se non ottieni un risultato negativo dal test effettuato cinque giorni dopo. Devi tornare nel paese entro due-otto giorni sia dal test pre-partenza che dal test PCR.

Il Esprimere L’ambasciatore italiano nel Regno Unito Rafael Trombotta ha invitato Boris Johnson ad aggiungere l’Italia alla Green List. Ha detto che l’Italia è pronta a riaccogliere i vacanzieri britannici.

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera gratuita Hertzlive per ricevere le ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Se stai cercando un modo per tenerti aggiornato con gli ultimi titoli dell’Hertfordshire, la newsletter Hertzlive è un ottimo punto di partenza.

Gli aggiornamenti due volte giornalieri forniranno grandi notizie e funzionalità direttamente nella tua casella di posta.

Scegliamo le storie più importanti della giornata da includere nella newsletter, che include cronaca nera, notizie di tribunale, lunghe letture, traffico e viaggi, articoli su cibo e bevande e altro ancora.

Iscriversi a una newsletter è facile. Tutto quello che devi fare è cliccare qui e digitare il tuo indirizzo email.

READ  Destinazioni di vacanza nei film dall'Italia di Julia Roberts e Danny Moder - Sheknos

Questo è uno dei tanti modi in cui puoi leggere notizie importanti da Hertzlive.

La scorsa settimana, la media giornaliera dei nuovi casi di coronavirus in Italia, inclusa la media mobile di sette giorni, è scesa a meno di 4.000 per la prima volta dal 10 ottobre.

L’Italia è attualmente divisa in “regioni”, con gran parte dell’Italia nella “zona gialla” a rischio moderato.

Sono autorizzati a viaggiare tra le aree “gialle” e le aree “arancioni” e “rosse”, assicurando che i residenti con un “certificato verde” siano completamente vaccinati o si siano ripresi dal governo-19.

Il “Certificato Verde” è valido per sei mesi e il “Certificato Verde” è valido per 48 ore dopo il test negativo per antigeni o test di tessuto molecolare.

Chi falsifica un certificato è punito con la multa o la reclusione fino a 3.000 euro, e tutti i viaggiatori che entrano in Italia devono rispettare le regole della regione in cui si recano.

I collegamenti di trasporto pubblico possono essere meno frequenti e possono essere posti a sedere secondo le misure di distanza sociale. Il consiglio deve indossare maschere nei servizi pubblici. Le opzioni di taxi e noleggio auto sono ampiamente disponibili.

Le compagnie ferroviarie gestiscono ancora orari ridotti.

L’Italia inizia a spostare alcune zone in “zone bianche” wantinrome.com.

C’è il coprifuoco in Italia?

Sì, il coprifuoco è ancora in vigore.

Come indicato in esso Attuali linee guida del governoIl coprifuoco notturno è in vigore in tutte le regioni dalle 22:00 alle 05:00. Non puoi lasciare il tuo luogo di residenza in questo momento per motivi di emergenza, di lavoro o di salute.

READ  La squadra italo-americana chiede alla città di Chicago di restituire le statue di Colombo - NBC Chicago

Dovresti anche portare con te un modulo di autodichiarazione che spieghi i motivi per cui viaggi durante queste ore.

Il governo italiano raccomanda vivamente alle persone di non viaggiare su mezzi pubblici o privati ​​se non per motivi di lavoro, di salute o necessari.

Di conseguenza, il trasporto pubblico funziona solo al 50% della capacità.

I funerali possono svolgersi con una presenza minima. Sono consentite le cerimonie religiose, ma sono vietati i ricevimenti successivi a cerimonie civili e religiose.

Attualmente stiamo conducendo un sondaggio per vedere come i genitori dell’Hertfordshire si sentono riguardo alle uniformi scolastiche. Partecipa di seguito.

L’attività di ballo è sospesa nelle discoteche e nelle sale all’aperto e le feste non sono consentite

Notare la distanza sociale di un metro.

L’uso delle mascherine è obbligatorio in tutti i luoghi pubblici, sia all’aperto che al chiuso. Dovresti prestare maggiore attenzione alla firma durante il viaggio e portare sempre con te una maschera

Tutte le regioni, come accennato in precedenza, hanno una varietà di misure di controllo, come le aree “gialle”, “arancioni” o “rosse”.

Quali sono le misure per le zone “gialle”?

La Sicilia è conosciuta per la sua bellezza e la sua storia

Dal 26 aprile sono in vigore le seguenti misure per le zone “gialle”.

Bar e ristoranti con posti a sedere all’aperto possono essere aperti fino alle 22:00. Il servizio al tavolo al coperto è ripreso il 1 giugno dalle ore 18.

Il servizio di ristorazione dell’hotel è consentito a qualsiasi ora, ma solo per gli ospiti.

Potranno riaprire cinema, teatri e sale da concerto, con capienza limitata e posti pre-assegnati

READ  Deeksha si unisce a Dixit Malik agli Italian Open al LET

Musei e mostre possono essere aperti, ma devono essere prenotati con almeno un giorno di anticipo.

Inserisci il tuo codice postale qui sotto e ricevi le ultime notizie sul luogo in cui vivi.

Dal 15 maggio hanno potuto riaprire gli stabilimenti balneari e le piscine all’aperto

Sono ammesse mostre dal 15 giugno e conferenze dal 1 luglio.

A partire dal 1° giugno è consentita una partecipazione limitata alle partite competitive di squadra all’aperto.

Il 1° luglio riaprono le terme e i parchi tematici.

Quali sono le azioni per le zone “arancione” e “rossa”?

Se non possiedi un “certificato verde”, ti servirà un’autodichiarazione per entrare nell’area arancione o rossa

Il movimento è consentito solo per necessità assoluta, lavoro o eventi legati alla salute.

Nelle zone “rossa” e “arancione” sono chiusi bar e ristoranti, aperti solo i negozi di generi di prima necessità.

Il servizio da asporto può essere fornito ai ristoranti dalle 5:00 alle 22:00.

La situazione cambia continuamente e puoi rimanere aggiornato con le ultime informazioni Qui.

Hai prenotato le vacanze estive quest’anno? Fateci sapere nei commenti qui sotto.