TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Che aspetto ha e si può imparare a vivere con una memoria eccezionale? | memoria

“17 aprile 2001?” Chiedo a Krystyna Glowacki, 24 anni, su Zoom.

“Era un martedì”, ha risposto, sparando dopo meno di mezzo battito. lei era.

La temperatura più alta mai registrata in Oman?

Ho appena finito la domanda prima che lei spiegasse la sua risposta sicura: 50,8 gradi Celsius. gridare. Ogni pelo sul mio braccio si rizza.

e la Mongolia? Sto lanciando in posti lontani per testare questo cervello apparentemente miracoloso. 44c, correggere di nuovo.

Il più freddo della Germania? “45,9 gradi sotto zero, in un cratere in Baviera il 24 dicembre 2001.” Mi siedo lì un battito di ciglia. A questo punto sto già ridendo. La sua memoria è così buona, è incredibile.

Glowacki, dalla costa centrale del Nuovo Galles del Sud, può nominare le temperature più calde e più fredde mai registrate in ogni paese del mondo, insieme al luogo e alla data in cui è stato stabilito questo record. Può anche indicare la longitudine e la latitudine di tutte le principali città del mondo. Nonostante l’arresto, mi trasporta attraverso gli oceani, nominando accuratamente le coordinate da San Francisco a Berlino in risposte rapide.

Christina Glowaki
Christina Glowicki non ha mai dovuto provare la sua formidabile memoria. Fotografia: Sian Oakley

L’ho letto una volta e l’ho tenuto

“Ho solo la capacità di conservare le informazioni. Glowaki dice. Ha solo bisogno di controllare Internet una o due volte per prendere e conservare qualsiasi cosa.

Glowacki è nello spettro autistico e ha una memoria superiore e capacità di ricordare il calendario.

I veri ricordi “fotografici” sono estremamente rari. Chiamata anche memoria super autobiografica (Hsam), questa capacità è convalidata da una sola istituzione, il Center for Learning Neurobiology e memoria All’Università della California, Irvine.

Il centro descrive le persone con Houssam come aventi “una capacità superiore di ricordare dettagli specifici di eventi biografici”. “Tendono a trascorrere molto tempo a riflettere sul loro passato e ad avere una comprensione dettagliata del calendario e dei suoi schemi”.

Finora il laboratorio del centro ne ha individuato un numero inferiore da 100 Hussam ha presenze in tutto il mondo.

Sebbene non sia stata sottoposta ai rigorosi test richiesti per essere classificata come Houssam, il Glowaki mostra alcuni degli stessi tratti.

Finora, c’è solo una persona identificata come portatrice di Hussam che è australiana: Rebecca Sharrock.

Sebbene il dono di Sharrock abbia attirato una notevole attenzione mediatica, poco è stato scritto sul gruppo che sta al di sotto della famiglia Hussam: quelli con una memoria superiore, sono forse i migliori nella loro cerchia sociale o professionale.

Dal punto di vista delle neuroscienze, sono visti come aventi ricordi “medio-up”. Non proprio fotografia, ma comunque sorprendente.

Dave Huggan ha notato per la prima volta le sue eccezionali capacità di chiamata nel memorizzare le statistiche del calcio all'età di 17 anni.
Dave Huggan ha notato per la prima volta le sue eccezionali capacità di chiamata nel memorizzare le statistiche del calcio all’età di 17 anni

Ricordo ogni minuto che veniva segnato un goal.

Una di queste persone è Dave Hogan, 46 anni, soprannominato “Stato” per le sue incredibili capacità di recupero.

Guarda a sinistra quando gli chiedo, su Zoom, i finalisti della finale di FA Cup del 1903. “Bury 6, Derby Country 0”, ha detto, prima che il minuto fosse spostato, tutti e sei i gol sono stati segnati da cinque diversi marcatori, che ha chiamate. Lo facciamo da diversi anni: ricorda ogni giocatore che è arrivato alle finali della Coppa d’Inghilterra, ha segnato un capocannoniere e un minuto dal 1872 e, quando è stato testato, è stato accurato il 95% delle volte.

Come Glowaki, Hogan non ha dovuto provare i suoi successi nella memoria. Tuttavia, non è autistico.

“Posso vedere l’obiettivo ora, Gary”, ha detto della successiva finale di FA Cup, raccontando meticolosamente. “Lo vedo entrare dall’altra parte del campo nell’angolo della rete”.

I suoi occhi si illuminano ma il mio smalto. “So che è noioso, ecco perché mi esibisco”, dice Hogan, di Sydney. “Altrimenti sono solo fatti. È difficile convincere le persone a partecipare. Hai bisogno di quel fattore di intrattenimento”.

Poi, in modo quasi inquietante, ha fatto impazzire tutti i vincitori della Melbourne Cup, in ordine cronologico, nello stile frenetico di un commentatore di corse di cavalli. Più tardi, mi ha inviato un video di lui che canta un enorme mix di ogni canzone natalizia numero 1 nel Regno Unito.

“Ho iniziato ad assorbire la realtà del calcio quando avevo 17 anni e la gente ha iniziato a notarlo”, dice. “Ricordo tutto per averlo letto una o due volte.”

La gente sta ancora notando. Si esibisce ogni anno con il gruppo No 1s a una festa di Natale nel suo ufficio; Lo stesso per i vincitori del cavallo il giorno della Melbourne Cup.

Sfortunatamente, questo non si è tradotto in un successo nei test accademici nelle sue materie più deboli come matematica e scienze: “Ricordo solo le cose che mi piacciono”.

L’ingrediente magico è l’attenzione

Per coloro che sono nati senza il fenomenale talento naturale per la memoria, ci sono trucchi e tecniche che allenano il cervello a costruire una migliore muscolatura della memoria.

Secondo Jill Robinson, professoressa di neuropsicologia clinica al Queensland Brain Institute, “l’ingrediente magico è l’attenzione”.

“In neuropsicologia, se qualcuno ha una memoria incompleta, osserviamo quanto è buona la sua attenzione; cos’altro sta pensando”.

“L’attenzione è un’abilità diversa dalla memoria. Ed è sicuramente un’abilità che puoi sviluppare. Quella parte è nutrimento. Richiede attenzione e selettività sulle informazioni che conservi e codifichi. La concentrazione profonda è la chiave e i social media alimentano questa abilità. “

Anastasia Woolmer, 44 anni, è la prova vivente che la memoria può essere migliorata. Due volte campionessa australiana di memoria e prima donna a vincere quel titolo in Australia, ha raggiunto l’obiettivo dopo soli cinque mesi di autoformazione.

Anastasia Woolmer
Anastasia Woolmer si sta allenando per battere il record australiano nel chiamare il numero Bay, con un totale di 10.533 cifre. Fotografia: Fiona Collin

“È stato fantastico per me”, dice. “Tu vai avanti per tutta la vita pensando che ciò con cui sei nato lo sia. Dimenticavo i nomi alle piccole cene. Penso che la sindrome dell’impostore sia comune. Mi sono sentito liberato: se decidessi di pensare a qualcosa, potrei impararlo molto rapidamente e acquista fiducia”.

Woolmer è stato ispirato da Camminando sulla Luna con Einstein di Joshua Foer, che suggerisce che l’allenamento del cervello, piuttosto che le persone naturalmente dotate, rappresentino la maggior parte dei finalisti per gli USA Memory Championships.

Le tecniche di memoria, note come mnemoniche, utilizzano le immagini per aiutare nella codifica e nel recupero. Un altro, il Palazzo della Memoria, risale al V secolo a.C. e “sostituisce” cose astratte su quelle reali, narrando la memoria.

Nel caso di Woolmer, ha usato il suo background nella danza per ricordare le prime 1000 cifre di Bey. “Ho allegato un movimento a ciascuna sequenza numerica da 000 a 999”, dice.

“Quindi 100 cifre del pi greco sono solo un racconto di danza contemporanea di circa 35 mosse. È solo un’impalcatura di nuove informazioni per cose che sono davvero facili da ricordare per me”.

Walmer ora si sta allenando per battere il numero di Bay da record australiano (10.533 numeri). “Posso batterlo in una settimana di apprendimento”, dice con sicurezza.

“Il chirurgo non è riuscito a cercare ogni risposta su Google”

Oltre a una grande abilità, quanto è utile questa abilità?

Woolmer lavora a tempo pieno nella finanza. “Sembra sciocco, ma non devo riaprire le schede sullo schermo per ricordare i dati e i numeri di cui ho bisogno”, dice. Avere meno schede aperte può sembrare un’impresa banale, ma Woolmer si sta tirando indietro.

“Il chirurgo non poteva Google tutte le risposte di cui aveva bisogno quando era in sala operatoria”, dice.

Per attori in commedie estese, o politici come Bill Clinton che sono in grado di catturare l’attenzione degli elettori ricordando centinaia di nomi, rimane sicuramente una preziosa caratteristica professionale che una rapida ricerca su Internet non può interrompere.

Huggan trova la sua super memoria un enorme aiuto per il suo lavoro nelle vendite e non solo durante le feste di Natale. “Direi a un potenziale cliente – me li ricordo tutti – ‘Avevi un budget di $ 60.000 e vorresti sponsorizzare un evento.'” Aiuta anche con le presentazioni. “Puoi fare la presentazione delle vendite lì e poi invece di tornare ai tuoi appunti.”

Christina Glowkey filma Employable Me prima della pandemia di Covid-19
Christina Glowkey durante le riprese di Employable Me prima della pandemia di Covid-19. Foto: ABC

“Puoi sicuramente sentirti solo.”

Mentre molti di noi possono godere di ricordi migliori, può essere il caso di stare attenti a ciò che si desidera. Se sei l’unica persona nel tuo gruppo che ricorda un aneddoto o un dettaglio, probabilmente è una follia.

“Puoi assolutamente sentirti solo”, dice Robinson di Hsams. “Becky [Sharrock] Era venerdì scorso e lei dice come deve imparare per non disturbare la sua vita. È una compulsione, non riesce a fermare i ricordi. È una piaga, in un certo senso”.

Gloacki si riferisce a questo. “Alcuni eventi che ho visto o sentito voglio solo dimenticare, ma non posso”, dice. “Quando mi accadono cose brutte, quando i disaccordi aumentano o quando mi comporto male.”

Mi ha detto che si sente speciale quando mette alla prova la sua memoria. Quindi finiamo nella nostra data di calendario scelta a caso: 1 settembre 2003.

“Lunedì”, ha detto. “Abbiamo visto Alla ricerca di Nemo al cinema. Indossavo una tuta da ginnastica marrone e una maglietta azzurra sotto. Ho pianto perché ho visto un poster rosa che volevo”.

Saluto Zoom, poi io Google Data di uscita australiana di Alla ricerca di Nemo: 28 agosto 2003 – 13 anni prima del sequel, Alla ricerca di Dorye Ha gentilmente deriso qualcosa che Glowacki a volte brama: la capacità di dimenticare.

READ  Una ragazza trans di 13 anni rivela un video terrificante di tori