TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Charles Grodin: The Heartbreak Kid, Midnight Run e la star di Beethoven muore all’età di 86 anni | Ents & Arts News

L’attore americano Charles Grodin è morto all’età di 86 anni.

Suo figlio, Nicholas, ha detto che Groden, meglio conosciuto per i suoi ruoli in The Heartbreak Kid, Midnight Run e due film di Beethoven, è morto di cancro al midollo osseo nella sua casa di Wilton, nel Connecticut.

Il collega attore Steve Martin ha risposto alla notizia con il suo tweet: “È così che si diceva che ascoltasse. Una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato”.

Anche la comica Cathy Griffin ha elogiato, dicendo che “amava così tanto Charles Grodin” e l’ha fatta “ridere di gioia”, aggiungendo: “Non essere mai cattiva, solo veloce e adorabile”.

Nel 1988, ha recitato al fianco di Robert De Niro in Midnight Run, con Grodin nei panni di un contabile mafioso in fuga che viene rintracciato da lui.

Charles Grodin (a destra) con Robert De Niro al Midnight Ran.  Foto: Global / Copal / Shutterstock
immagine:
Grodin (a destra) con Robert De Niro nel cuore della notte. Foto: Global / Copal / Shutterstock

Grodin Charles Grodinsky è nato a Pittsburgh nel 1935, figlio di un venditore all’ingrosso di prodotti secchi morto quando Charles aveva diciotto anni.

Ha giocato a basket e in seguito si è descritto come “un ragazzo ruvido, che viene sempre cacciato dalla classe”.

Ha studiato all’Università di Miami e alla Pittsburgh Playhouse, poi ha lottato a New York, guadagnando soldi durante la notte come tassista e impiegato postale mentre studiava recitazione diurna.

Nel 1970, è apparso nel film Catch-22, prima di diventare famoso due anni dopo in The Heartbreak Kid.

Ha interpretato un uomo appena sposato che ha mollato la sua sposa per perseguire una bella e ricca bionda interpretata da Cybill Shepherd. Per questo ruolo, è stato nominato per il miglior attore al Golden Globe.

READ  La donna che ha trascorso l'isolamento al Polo Nord da sola

Grodin è stato anche in Dave, The Woman in Red, Rosemary’s Baby e Heaven Can Wait.

A Broadway, ha recitato con Ellen Burstein nella lunga commedia degli anni ’70 più o meno nello stesso periodo, l’anno successivo.

Charles Grodin nel 2013
immagine:
Grodin è stato girato al New York Film Festival del 2013

Beethoven ha raggiunto il successo nel genere commedia per famiglie di animali nel 1992, interpretando un genitore arrabbiato. Quando gli è stato chiesto perché si è unito al progetto, ha detto che era felice di avere il lavoro.

Ha detto: “Non sono molto richiesto. Non è che ho ricevuto questa serie di grandi offerte. Sono solo contento che mi volessero”. Grodin ha continuato a recitare nella seconda parte del film di Beethoven.

Sempre negli anni ’90, ha iniziato a lavorare in radio e televisione, lasciando il segno come commentatore liberale.

Ha scritto opere teatrali e sceneggiature televisive, ha vinto un Emmy Award nel 1997 per il suo lavoro in The Paul Simon Special e ha scritto libri che riflettono l’ascesa e la caduta del mondo dello spettacolo.

Nel suo libro del 1989, Sarebbe bello se tu non fossi qui, ha scritto che gli attori “non dovrebbero pensare troppo ad andare avanti per diventare il più bravo possibile, quindi preparati quando ne hai la possibilità”.

“L’ho fatto, quindi non ho avuto la frustrazione di tutto il rifiuto. Mi hanno dato più tempo”.