TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Biden news: la popolarità del presidente crolla in Afghanistan con le vocianti dichiarazioni di Trump “The Generals Wake Up”

Biden afferma che le truppe rimarranno in Afghanistan finché tutti i civili americani saranno evacuati

Joe Biden ha affermato che le forze statunitensi rimarranno in Afghanistan fino a quando tutti i restanti cittadini statunitensi – e i cittadini degli alleati statunitensi – non saranno evacuati dal paese dopo aver ricevuto critiche sul caotico ritiro delle forze statunitensi.

Mercoledì, in un’intervista difensiva con George Stephanopoulos di ABC News, Biden ha affermato che non c’era modo di evitare il “caos” lasciando l’Afghanistan, e che si era impegnato a evacuare gli americani e gli alleati degli Stati Uniti prima della scadenza del 31 agosto, ma che se qualche americano i cittadini erano ancora nel paese, le sue forze “rimarranno finché non li avremo tirati fuori tutti”.

In un briefing del Pentagono giovedì, è stato rivelato che altre 2.000 persone sono state evacuate nelle ultime 24 ore, ma le strozzature nel portare le persone all’aeroporto di Kabul, piuttosto che la capacità di volo, sono la vera sfida.

Il Dipartimento di Stato afferma che 6.000 persone sono state curate all’aeroporto e il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Rice afferma che sperano di avviare 20 voli a terra stasera, il che potrebbe liberare la maggior parte di loro.

Sul fronte interno, le nuove richieste di disoccupazione sono scese al minimo della pandemia e l’amministrazione Biden ha annunciato che sta cancellando $ 5,8 miliardi di debiti studenteschi per gli americani con disabilità.

1629366162

Benvenuto a L’indipendente Copertura rinnovata dell’amministrazione Biden e della risposta in corso al ritiro degli Stati Uniti dall’Afghanistan.

Gino Spocia19 agosto 2021 10:42

1629366667

Biden ha detto che gli Stati Uniti “rimarranno” fino all’evacuazione di cittadini e alleati

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto mercoledì sera all’ABC News che si è impegnato a fare “tutto il possibile” per far uscire gli americani e gli alleati degli Stati Uniti in Afghanistan prima della scadenza del 31 agosto, dopo essere stato criticato per non aver previsto la caduta di Kabul ai talebani nel fine settimana.

Alla domanda su cosa farebbe se ci fossero americani rimasti in Afghanistan dopo il 31 agosto, Biden ha sottolineato che “se i cittadini americani rimangono, rimarremo fino a quando non li avremo eliminati tutti”. Si ritiene che ci siano solo 10.000-15.000 americani nel paese.

Segue il ponte aereo degli americani dal tetto dell’ambasciata del paese a Kabul domenica mentre i talebani avanzavano nella capitale afgana. Molti hanno sostenuto che le scene ricordano la caduta di Saigon e del Vietnam nel 1975, quando anche gli americani furono costretti a fuggire.

Biden ha detto in un’intervista con ABC News che il “caos” è inevitabile. I funzionari dell’intelligence e i suoi oppositori si sono opposti a questo.

Gino Spocia19 agosto 2021 10:51

1629367422

La presenza americana a Kabul dipende dal ritmo delle evacuazioni

Il presidente degli Stati Uniti, che si è detto impegnato a evacuare americani e alleati, ha affermato che la presenza delle forze statunitensi nel Paese dipende dall’evacuazione quotidiana di migliaia di cittadini e alleati americani.

I funzionari statunitensi hanno dichiarato martedì di aver evacuato 3.200 persone dall’Afghanistan, compreso tutto il personale dell’ambasciata, dalla caduta di Kabul di domenica, che Biden ha descritto mercoledì sera come “cinque giorni fa”.

Questo numero si aggiunge al gruppo di dipendenti americani partiti per lavoro dall’aeroporto internazionale di Kabul, nonché ai 6.000 soldati americani evacuati.

Gino Spocia19 agosto 2021 11:03

1629368465

Mark Milley dice che non c’è alcun segno che il governo afghano cadrà

Mark Milley, il presidente del Joint Chiefs of Staff, ha dichiarato mercoledì che non ci sono informazioni che suggeriscano che l’esercito afghano si deteriorerà in soli 11 giorni, tra le critiche all’incapacità degli Stati Uniti di prevedere un ritiro caotico dal paese.

Milley ha detto che voleva rispondere alle notizie su presunte intelligence che suggerivano il contrario, e che ha giurato in testimonianza davanti al Congresso su “scenari multipli” indicati dall’intelligence statunitense.

Quel programma varia da settimane ad anni, ha detto. Ha aggiunto: “Niente che io o nessun altro abbiamo visto indica il crollo di questo esercito e di questo governo entro 11 giorni”.

Gino Spocia19 agosto 2021 11:21

1629369665

Biden è stato preso di mira per aver detto che il “caos” è inevitabile

Biden è stato attaccato mercoledì sera dopo aver affermato che gli Stati Uniti non potevano ritirarsi dall’Afghanistan “senza creare il caos”.

Tra le voci c’era Nikki Haley, ex ambasciatore Usa di Donald Trump alle Nazioni Unite, che ha twittato che è stato “uno schiaffo in faccia alle migliaia di americani ancora in Afghanistan”.

Gino Spocia19 agosto 2021 11:41

1629370505

Austin afferma che gli Stati Uniti non possono espandere le proprie forze al di fuori di Kabul

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha dichiarato mercoledì che gli Stati Uniti non hanno la capacità di raccogliere americani e alleati, così come i rifugiati, al di fuori dei confini dell’aeroporto di Kabul.

“Non ho la capacità di uscire ed espandere le operazioni a Kabul in questo momento”, ha detto Austin. “E dove lo prendi? Fino a che punto si estende fino a Kabul e quanto tempo ci vuole perché l’afflusso di queste forze sia in grado di farlo?”

Austin, un generale dell’esercito a quattro stelle in pensione che comandava le forze in Afghanistan, stava parlando alla sua prima conferenza stampa del Pentagono da quando i talebani sono saliti al potere a Kabul domenica.

Arriva tra i rapporti che 10.000-15.000 americani, così come più di 50.000 afgani, stanno aspettando i ponti aerei dal paese, dopo che i talebani hanno riconquistato Kabul con una velocità inaspettata. Secondo quanto riferito sul campo, il gruppo armato rendeva difficile alle persone raggiungere Kabul e l’aeroporto.

Segnalazione aggiuntiva da The Associated Press.

Gino Spocia19 agosto 2021 11:55

1629371105

L’ex agente della CIA dice che “probabilmente non” un fallimento dell’intelligence

Paul Pillar, un ex ufficiale della CIA che insegna alla Georgetown University, ha detto in un’intervista che Biden ha riconosciuto i pericoli del ritiro dall’Afghanistan, ma che il presidente degli Stati Uniti “stava agendo come il suo analista principale”.

“I talebani avrebbero vinto alla fine”, ha detto Pillar alla BBC mercoledì. “Ma la velocità o il ritmo, o quando accadrà qualcosa, sono sostanzialmente imprevedibili”.

È stato un fallimento dell’intelligence? La mia ipotesi probabilmente non lo è”.

Gino Spocia19 agosto 2021 12:05

1629371705

Gli attacchi dei personaggi repubblicani a Biden sono aumentati dopo l’intervista

Biden è stato accusato di aver emesso una “sbagliata bugia” dal senatore repubblicano Tom Cotton, che era tra le tante voci che condannavano il presidente degli Stati Uniti per aver affermato che il “caos” era inevitabile in Afghanistan.

Arriva in un momento in cui più di 10.000 americani e migliaia di altri afgani sono ancora nel paese. Stanno aspettando l’evacuazione dai talebani, che hanno sorpreso il mondo riprendendo Kabul domenica a poche settimane dal ritiro degli Stati Uniti dal Paese.

La deputata Liz Cheney ha affermato che i commenti di Biden erano “davvero ignoranti e vergognosi” e Megan McCain – la figlia del defunto senatore repubblicano John McCain – ha affermato che il democratico era “come Jimmy Carter sotto l’acido”, un apparente riferimento al ritiro degli Stati Uniti da Saigon.

Ha pubblicato una clip della scena caotica intorno all’aeroporto di Kabul, dove diverse persone sono state uccise negli ultimi giorni.

Gino Spocia19 agosto 2021 12:15

1629373205

I governatori si offrono di accettare i rifugiati afghani

Undici governatori statali hanno annunciato piani per accogliere i rifugiati afgani dopo che il governo degli Stati Uniti ha detto che avrebbe reinsediato 22.000 di coloro che chiedono asilo dopo essere fuggiti dall’Afghanistan.

I governatori di 11 stati – sei repubblicani e cinque democratici – si sono detti pronti ad accogliere i rifugiati, che saranno trasferiti in siti temporanei a Fort Bliss, in Texas, e Camp McCoy, nel Wisconsin, al loro arrivo.

Un funzionario statunitense ha detto, parlando a condizione di anonimato Reuters Che “molte cose dovrebbero andare bene al 100%” per evacuare tutti coloro che hanno richiesto visti speciali per immigrati (SIV). Ciò include il caos che circonda l’aeroporto internazionale di Kabul.

Gino Spocia19 agosto 2021 12:40

1629374405

Cosa accadrà ai rifugiati afgani che arrivano negli Stati Uniti?

Due strutture temporanee hanno la capacità di gestire decine di migliaia di nuovi arrivati ​​dall’Afghanistan, secondo un portavoce del Pentagono, John Kirby, che ha dettagliato cosa accadrà ai richiedenti il ​​visto che arrivano negli Stati Uniti.

Kirby ha detto a Fox News che le due strutture – nei siti militari statunitensi in Texas e Wisconsin – consentirebbero agli Stati Uniti di controllare almeno 22.000 rifugiati che hanno richiesto visti speciali per immigrati afgani (SIV).

Lo schema dei visti prevede posti per gli afgani che hanno lavorato con gli Stati Uniti negli ultimi due decenni in cui le forze americane sono state di stanza nel paese e copre i membri della famiglia. Secondo quanto riferito, le richieste del SIV avevano un arretrato prima dell’inaspettata caduta di Kabul nelle mani dei talebani.

Oliver O’Connell19 agosto 2021 13:00

READ  Le principali economie mondiali concordano sull'aliquota minima globale dell'imposta sulle società