TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ai genitori è stato detto di non prendersela con gli insegnanti per i punteggi dei loro figli

I genitori sono stati invitati a non scagliarsi contro gli insegnanti questa settimana se non sono soddisfatti della qualità dei loro figli.

Invece di incolpare il personale scolastico per la loro delusione per i risultati di A-Level o GCSE di questa settimana, qualsiasi rabbia dovrebbe essere “lasciata andare il governo”.

Mary Bowstedt, co-segretario generale della National Education Union, ha affermato che è “preoccupante” che gli insegnanti stiano sopportando il peso della rabbia dei genitori per gli standard.

“Mi aspetto che i dirigenti scolastici proteggano gli insegnanti”, ha detto. “I genitori dovrebbero essere molto grati per ciò che hanno fatto gli insegnanti. Non ci sarebbero stati GCSE o standard di livello A se non avessero svolto questo lavoro.

“Se pensano che la qualità sia sbagliata, possono fare appello. Dovrebbero farlo in silenzio e non dire cattive intenzioni dell’insegnante che è tormentato da quegli standard.

“Qualsiasi controversia sui risultati degli esami di quest’anno dovrebbe essere lasciata alle porte del governo, non della professione di insegnante”.

Gli studenti delle scuole superiori riceveranno i risultati martedì, seguiti dagli studenti GCSE giovedì. Previsioni degli autori Dopo gli esami vengono annullati per il secondo anno consecutivo.

La dottoressa Amelia Roberts, del Centre for Inclusive Education presso l’University College di Londra, ha affermato che entrambi i giorni degli esami sarebbero “molto caldi” per gli studenti.

“Non esiste un processo di selezione o valutazione equo al mondo. Ma ai vecchi tempi, quando il tuo copione d’esame andava a pennarello anonimo, potresti essere scontento della tua qualità ma era data da un sistema senza volto”, ha detto.

Ha aggiunto: “Penso che ci sarà molto calore e molta emozione perché le famiglie possono dare un nome e un volto alla persona che ha inventato la qualità”.

READ  Le autorità italiane hanno tentato una festa illegale di uccelli canori

Ha detto che le famiglie trovano difficile gestire la loro frustrazione perché conoscono gli standard “chi ha deciso”.

Nel frattempo, la guida alle buone scuole diceva che anche le persone dovrebbero starne alla larga Criticare gli insegnanti per l’inflazione È naturale per loro “vedere il meglio” nei loro studenti.

Melanie Sanderson, direttore esecutivo della guida, ha dichiarato: “L’ho visto l’anno scorso Inflazione di grande qualità E quest’anno molti studenti otterranno voti migliori di quelli ottenuti se si sono presentati agli esami tradizionali.

“Non dovremmo criticare le scuole e gli insegnanti per volere il meglio e vedere il meglio per i loro studenti”.