TRVPPINAPLES

Gué Pequeno: torna il “Sinatra” del rap italiano

Gué Pequeno torna nel rap-game con il suo nuovo album Sinatra , rilasciato il 14 settembre dalla Island Record e dalla Universal Music Group.

-Frank è il capo dei cattivi ragazzi. I cantanti di rock n roll sono stati dei duri, ma quest’uomo è il capo. Il capo dei capi. Non ho intenzione di averci a che fare.

Bono Vox
parlando di Frank Sinatra

Ora vi è chiaro il motivo per il quale il rapper made in Milano ha scelto proprio la figura di Frank Sinatra da omaggiare nel suo nuovo album?
Gué Pequeno
 torna nel rap-game con il suo nuovo album Sinatra , rilasciato il 14 settembre dalla Island Record e dalla Universal Music Group.
L’ex Club Dogo, dopo aver firmato a sorpresa con la BHMG (Billion Headz Music Group), avvia così ufficialmente la sua collaborazione con Sfera Ebbasta e Charlie Charles, rilasciando un album fresco, potente… un inno all’eccesso!

Consolidando la sua passione per il sound latino, confermata ultimamente dal suo matrimonio segreto con una cubana, il guercio più amato d’Italia ribalta ancora una volta l’immagine che i suoi fan e tutti i fruitori dell’hip-hop hanno di lui; nonostante la classe ’80 e tantissimi anni di carriera alle spalle che gravano sulla sua figura, Gué accetta la sfida delle tendenze della new- wave trappara e, come farebbe un vero capo come Frank Sinatra, conferma il suo predominio anche in questo campo di gioco. Non c’è dubbio, il guercio è una macchina da soldi e classifiche.
Incastri minuziosi e un flow degno di uno dei migliori rapper della storia italiana, anche se i testi sono poveri. Ma anche questo è voluto:

«Non c’è un filo conduttore nell’album, i testi sono gli stessi da dieci anni. Non è un disco introspettivo, non ha una ballad, volevo colpire duro a livello di suono, essere spacchiuso. Non è neanche un disco arrabbiato, frustrato, l’ho fatto quasi tutto in America. […] Forse non c’è troppa poesia, ma a livello d’incastri e di espressività sono soddisfatto.»

L’album è una raccolta di 12 tracce prodotte e missate con la supervisione di Charlie Charles; tra gli altri produttori che hanno collaborato ci sono anche Shablo e Big Fish.
Inoltre abbiamo featuring con artisti del calibro di Luchè e Marracash (Modalità aereo), insieme a Noyz Narcos, Capo Plaza, Tony Effe, Prynce, DrefGold e Sfera Ebbasta.

Antonio Alaia

Alaia Antonio, nato il 2 maggio 1998.
Studente di lettere moderne, attore nella compagnia teatrale "Schultz" di Napoli, redattore presso il magazine "La Testata" e collaboratore di "Trvppinaples"

Supportaci

Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €1.00

SEGUICI

Non essere timido, mettiti in contatto. Amiamo incontrare persone interessanti e fare nuove amicizie.

Antonio Alaia

Alaia Antonio, nato il 2 maggio 1998.
Studente di lettere moderne, attore nella compagnia teatrale "Schultz" di Napoli, redattore presso il magazine "La Testata" e collaboratore di "Trvppinaples"

Rebecca Grosso

Rebecca Grosso, nata a Napoli il 26 maggio 2000. Redattrice scientifica presso il magazine online "La Testata" e collaboratrice per TRVPPINAPLES.

Carlotta Maschio

Carlotta Maschio nasce a Napoli nel 1994 sotto il segno del capricorno. Si laurea in Lettere Moderne presso la Federico Secondo di Napoli, dopo aver conseguito il diploma liceale socio-psico-pedagogico. Attualmente è già redattrice presso il magazine online “La Testata” e presso il magazine online “Neomag”. Si occupa principalmente di costume e moda. Aspira ad ottenere il ruolo di direttrice presso Vogue Us.

Piermichele Vergara

Mario Giangrande

Fulvio Mele

Classe '96, laureato in Sociologia alla Federico II di Napoli, scrive per Informare, magazine di promozione socio-culturale, dal 2013.
Per Informare è stato anche vicedirettore dal 2016 al 2018.
Giornalista pubblicista da Marzo 2016.